menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il videomessaggio del sindaco di Sondrio: «È il tempo delle responsabilità. Sondriesi rimanete in casa». L'appello ai giovani

Il primo cittadino ha voluto raggiungere i suoi concittadini mettendoci la faccia per far capire, una volta di più, quanto sia grave la situazione

Il sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini, ha deciso di raggiungere i suoi concittadini con un video messaggio per spiegare loro la situazione di emergenza che anche la Valtellina sta vivendo con l'epidemia del coronavirus.

Parole accorate per spiegare ancora una volta come sia necessario rimanere a casa se si vuole sconfiggere il contagio. «È il tempo delle responsabilità. Sondriesi rimanete in casa» ha detto in sostanza Scaramellini.  

Importante, infine, l'appello rivolto ai giovani dal primo cittadino sondriese. Troppi igiovani che in queste giornate di emergenza hanno preso alla leggera la situazione affollando piazze e bar come nulla fosse (qui l'appello analogo del dirigente scolastico provinciale, Fabio Molinari).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Valchiavenna in lutto per la morte di Guglielmo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento