rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
rianimato sulla riva

Poschiavo, si tuffa nel lago ma non riemerge: 54enne recuperato ma è gravissimo

L'italiano si è buttato in acqua per rinfrescarsi dall'afa venendo però inghiottito dalle acque. Salvato da una persona presente

Panico in riva al lago di Poschiavo, nel Cantone dei Grigioni, lo scorso sabato. Erano circa le ore 16 quando, per rinfrescarsi, un uomo di 54 anni italiano, di cui non si conoscono ancora generalità, si è tuffato in acqua. Pochi istanti e dell'uomo non c'era più traccia.

Immediata l'apprensione dei presenti, impegnati fin da subito nel trovare e recuperare il malcapitato, oltre che nel chiedere aiuto. Ad avvistare e salvare l'uomo, a diversi metri di profondità, "è stata una persona che si trovava anch'essa sulla riva del lago al momento dell'incidente", come riporta la polizia cantonale.

Una volta riportato a riva le condizioni dell'uomo sono apparse gravissime. La rianimazione è stata immediatamente avviata ed il bagnante è stato trasportato in elicottero dall'equipaggio della Rega all'ospedale cantonale di Coira. L'uomo ha riportato gravi ferite. La polizia cantonale assieme alla Procura pubblica dei Grigioni sta indagando sulle circostanze esatte dell'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poschiavo, si tuffa nel lago ma non riemerge: 54enne recuperato ma è gravissimo

SondrioToday è in caricamento