menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta Valle, un inizio dell'anno all'insegna dell'alcol: undici denunce

Il caso più singolare si è verificato a Bormio dove un conducente è stato pizzicato con un livello massimo di alcolemia di 3,22 g/l, ben oltre 6 volte superiore al limite consentito

Due denunce per furto di sci, una per possesso di documenti falsi, undici denunce per guida in stato di ebrezza, e una segnalazione amministrativa per uso personale di sostanze stupefacenti. Questo il primo bilancio dell’attività preventiva svolta nei primi quindici giorni dell’anno da parte degli uomini della Compagnia Carabinieri di Tirano.

Nel corso dei controlli alla circolazione stradale i Carabinieri della Compagnia di Tirano, dall’1 al 15 gennaio, hanno denunciato undici conducenti per il reato di guida in stato di ebbrezza, di cui 4 nel comune di Livigno, 4 a Bormio, 2 a Valdidentro e 1 a Grosio.

Il caso più singolare si è verificato a Bormio dove un conducente è stato pizzicato con un livello massimo di alcolemia di 3,22 g/l, ben oltre 6 volte superiore al limite consentito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento