Il sondriese De Luca in finale di Musicultura: ora è su Radio 1 con la canzone 'De André'

Il percorso di Alberto De Luca a Musicultura continua. È tra i 16 finalisti della XXXI edizione.

Lo scorso 5 marzo aveva vinto con l'esibizione al Teatro Lauro Rossi di Macerata il premio del pubblico grazie ai numerosissimi voti giunti sui social ed ora, Alberto De Luca, ventisettenne sondriese è tra i finalisti della XXXI edizione di Musicultura, il festival della canzone popolare e d’autore italiana.

Il comitato organizzatore ha ufficializzato da poco i nomi dei 16 artisti finalisti del concorso che dal 1990 contribuisce attivamente al ricambio artistico-generazionale della canzone di qualità nazionale e tra questi c'è anche De Luca. Alberto approda in finale da una dura selezione, che ha inizialmente coinvolto 760 artisti, tutti autori dei loro brani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da oggi, lunedì 6 aprile Rai Radio 1, la radio ufficiale di Musicultura e dal 2001 media partner del festival, prenderà per mano le canzoni finaliste per accompagnarle nelle case degli italiani. Così anche la canzone  'De André' del cantante sondriese verrà trasmessa all’interno di Radio 1 Music Club (in onda dalle 15,00) dove le canzoni finaliste di Musicultura 2020 verranno presentate, al ritmo di una al giorno, dal lunedì al venerdì per tre settimane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, lunedì si decidono le sorti della Lombardia: lo spettro del lockdown

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

  • Coronavirus, focolaio nel pronto soccorso di Livigno: contagiati infermieri e autisti

  • Coronavirus, al Morelli di Sondalo la situazione si fa seria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento