rotate-mobile
i piloti / Piantedo

Jet contro il Legnone, esperti e competenti: chi erano i due piloti

Giampaolo Goattin e Dave Ashley avrebbero evitato una strage. Le diverse sorti dopo l'incidente

Il pilota sopravvissuto nell'incidente aereo di mercoledì sul monte Legnone, al confine tra le province di Sondrio e Lecco, è Giampaolo Goattin, 53enne originario della provincia di Verona, residente nel Torinese, ex pilota istruttore dell'Aeronautica militare italiana e premio Top Gun negli Usa. Dopo che il jet militare, un Aermacchi M-346, si è schiantato nella zona della Valle Cà de Legn, a una quota superiore ai 2mila, il compagno di volo di Goattin, l'inglese 49enne Dave Ashley, non ce l'ha fatta, venendo ritrovato morto.

Giampaolo Goattin

Sopravvissuto all'incidente, il 53enne è stato nell'Aeronautica tra il 1986 e il 2007, divenendo poi collaudatore dell'Aermacchi, oggi Leonardo. Nel 2002, inoltre, era stato il primo pilota non americano insignito del titolo 'Flight commander of the year' e nel corso del servizio prestato al 56esimo stormo Luke Air Force Base, in Arizona, negli Stati Uniti, aveva ottenuto anche il premio Top Gun per il tiro 'aria suolo'.

Giampaolo Goattin-2

Goattin, che insieme al collega deceduto si è reso conto del problema del velivolo, lo avrebbe guidato verso una zona disabitata di montagna, per poi farsi espellere dall'abitacolo poco prima dell'impatto. Recuperato dal soccorso alpino, è stato poi ricoverato al Niguarda di Milano per un trauma facciale, anche se le sue condizioni dovrebbero essere stabili.

Il jet, il volo di addestramento e guidato dal pilota collaudatore Goattin, e dal pilota di addestramento morto, di nazionalità inglese, par cause ancora in corso di accertamento, aveva perso il contatto radio con la torre di controllo, per poi precipitare sul monte Legnone.

Dave Ashley

Il 49enne inglese Dave Ashley era stato pilota e formatore nella RAF (Royal Air Force), l'areonautica militare inglese. Aveva dovuto rinunciare alla carriera nell'esercito in seguito un grave incidente di volo avvenuto in Qatar. Insieme alla moglie Heather si era "re-inventato" nel settore immobiliare senza però dimenticare la passione per il volo e la formazione. Lascia due figli ancora in giovane età.

Dave Ashley-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jet contro il Legnone, esperti e competenti: chi erano i due piloti

SondrioToday è in caricamento