rotate-mobile
Appuntamento istituzionale

Il prefetto Bolognesi in visita al comando provinciale dei Vigili del Fuoco

"Siete una componente essenziale e fondamentale del Ministero e del sistema integrato di Protezione civile": questo il riconoscimento dell'esponente territoriale del Governo

Questa mattina il prefetto di Sondrio Roberto Bolognesi, in carica ormai da tre mesi, ha fatto visita alla sede del comando provinciale dei Vigili del Fuoco, in largo Sindelfingen a Sondrio: ad accoglierlo, oltre al comandante provinciale Elvio Porcedda, anche molti degli uomini in servizio.

DSCN4141-2

Ruolo fondamentale

"E' importante valorizzare i Vigili del Fuoco, che ci vengono invidiati anche dagli altri Paesi - ha evidenziato il prefetto Bolognesi - e che rappresentano una componente fondamentale ed essenziale del Ministero e del sistema di Protezione civile. Sapere che i Vigili del Fuoco sono presenti e possono essere al tuo fianco dà un senso di sicurezza anche nelle grandi emergenze. Tutti loro mostrano sempre grande professionalità e hanno un livello di capacità e competenza che, come detto, tutti ci invidiano".

"Siamo davvero contenti della visita del prefetto - ha fatto eco il comandante provinciale Elvio Porcedda - visto che rappresenta la stima e l'apprezzamento che percepiamo anche dai cittadini del territorio in cui operiamo".

Nel corso della sua visita all'interno della caserma sondriese, il prefetto Roberto Bolognesi è stato accompagnato a scoprire il funzionamento della centrale operativa e ha osservato da vicino anche vari mezzi utilizzati dai Vigili del Fuoco nei loro interventi.

DSCN4146-2

DSCN4147-2

I numeri

Nel corso della visita del prefetto il comandante Elvio Porcedda ha illustrato anche i numeri relativi al comando provinciale che può contare su 450 uomini tra permanenti e volontari, suddivisi in cinque sedi permanenti e 14 volontarie: "Tra personale operativo, tecnico-informatico e amministrativo - ha sottolineato Porcedda - registriamo una carenza di circa il 10%, quindi quasi di 50 unità nel complesso. Il nostro personale, a cui va il mio ringraziamento, si dimostra sempre all'altezza ed è un importante baluardo per la sicurezza. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che siamo un corpo nazionale in cui vige il principio della sussidiarietà e, dunque, a seconda delle emergenze da affrontare, le nostre forze possono essere incrementate con l'aiuto di altri territori".

DSCN4149-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prefetto Bolognesi in visita al comando provinciale dei Vigili del Fuoco

SondrioToday è in caricamento