rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità Val Masino

Val Masino, tre interventi in poche ore: soccorse tre donne

La più grave una donna di 34 anni, scivolata sul greto del fiume, che aveva riportato la sospetta frattura di un ginocchio

Tre interventi in poche ore ieri, domenica 20 agosto, per i tecnici della Stazione di Valmasino del Soccorso alpino. Complice la bella giornata di sole e le temperature alte tanti gli escursionisti che hanno popolato la Val Masino e la Val di Mello.

Il primo intervento intorno alle 13 ai Bagni di Masino, a 1300, metri, per una donna di 34 anni, scivolata sul greto del fiume, che aveva riportato la sospetta frattura di un ginocchio. I tecnici l’hanno raggiunta, le hanno immobilizzato la gamba e infine l’hanno trasportata all’ambulanza. Intervento finito alle 14:30, quattro i tecnici impegnati.  

Alle 17 attivazione per una donna con una distorsione alla caviglia in Val di Mello, alla Rasiga. I soccorritori l’hanno raggiunta con il fuoristrada, hanno immobilizzato la gamba e hanno trasportata la donna fino all’ambulanza.

A pochi minuti dal parcheggio, le squadre s’imbattono in una escursionista, anche lei con una distorsione alla caviglia; stessa procedura, con immobilizzazione della gamba e trasporto fino all’ambulanza. L’intervento è finito alle 19, sei i tecnici impegnati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val Masino, tre interventi in poche ore: soccorse tre donne

SondrioToday è in caricamento