menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il calendario con le 4 fasi del vaccino anti covid: chi e quando potrà riceverlo

La campagna partita il 27 dicembre scorso terminerà alla fine del 2021. Previsti quattro scaglioni divisi in base al tasso di rischio

Domenica 27 dicembre, in Lombardia e in tutt'Italia, è iniziata la campagna di vaccinazioni contro il Covid-19. Ecco spiegate le 4 fasi del piano vaccinale, con il calendario delle relative fasce d’età che riceveranno il vaccino entro la fine del 2021. Lo scopo della campagna vaccinale sarà quello di immunizzare entro l’anno almeno il 70% della popolazione, percentuale che rappresenta la soglia minima per il raggiungimento dell’immunità di gregge.

La prima fase, iniziata il 27 dicembre, durerà fino a marzo 2021. Saranno vaccinati operatori sanitari e sociosanitari, oltre che gli ospiti e i dipendenti delle RSA, le residenze sanitarie assistenziali per anziani.

Nella seconda fase, che andrà da aprile a giugno 2021, saranno vaccinati gli anziani con più di 80 anni: una popolazione particolarmente a rischio e che conta circa 4,5 milioni di cittadini italiani.

Nella terza fase, prevista tra luglio e settembre 2021, riceveranno il vaccino per il Covid le persone di età compresa tra 60 e 79 anni (circa 13.5 milioni di cittadini) e le persone affette da almeno una malattia cronica, il cui numero è stimato in circa 7.5 milioni. A seguire si procederà con la vaccinazione dei membri delle forze dell’ordine e del personale scolastico.

Nell’ultima fase del piano il vaccino sarà somministrato a tutto il resto della popolazione che non è stata vaccinata nelle prime 3 fasi, e quindi a tutte le persone di età superiore ai 16 anni. La somministrazione del vaccino per il Covid-19 non è stata infatti ancora approvata per i bambini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento