Valle Spluga, cade nel torrente e si ferisce: elitrasportato in ospedale

L'uomo, residente in zona, si trovava poco distante dalla diga del Truzzo

Intervento nella serata di ieri, sabato 24 ottobre, per la Stazione di Chiavenna del Soccorso alpino. Poco dopo le 19 la Centrale di SOREU, ha allertato i soccorritori per un uomo di circa 40 anni. 

L'uomo, residente in zona, si trovava in Valle del Drogo, a quota 1600 metri, sotto la diga del Truzzo, nel territorio del comune di San Giacomo Filippo. Era caduto in un torrente e aveva riportato alcuni traumi. È però riuscito a raggiungere alcune baite nelle vicinanze, dove ha potuto fermarsi e poi chiamare per chiedere aiuto.

I tecnici della Stazione di Chiavenna, VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna e il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza sono saliti in quota, a supporto dell'elisoccorso di Como di Areu (azienda regionale emergenza urgenza).

L’uomo è stato valutato e trasportato, in codice verde, all'ospedale di Sondrio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Fontana: «Con questi numeri la Lombardia sarà zona gialla dall'11 dicembre»

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Piantedo, giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

Torna su
SondrioToday è in caricamento