rotate-mobile
Attualità

Frana Fiumelatte, confermato il piano per i treni

Non cambia il piano predisposto da Trenord nel vertice coordinato dalla Prefettura di Lecco per raggiungere la Valtellina da Milano e viceversa: “Viaggiate solo se serve”

Nessun cambiamento. È confermato anche per domenica 21 maggio il piano di circolazione in treno e bus messo in atto da Trenord a partire da venerdì 19, per consentire gli spostamenti fra Milano e i territori dell’Alto Lago di Como e della Valtellina, in seguito alla caduta di una frana a Fiumelatte. La circolazione dei treni fra Lierna e Bellano rimane sospesa fino a nuova comunicazione, come deciso durante il vertice coordinato dalla Prefettura e andato in scena poco dopo l'ennesimo disastro.

I treni della linea Milano-Lecco-Sondrio-Tirano circolano nelle tratte Milano-Lierna e Bellano-Sondrio/Tirano, effettuando tutte le fermate previste per le corse della linea Lecco-Sondrio, che è soppressa. Ai passeggeri sono suggeriti percorsi sostitutivi su bus. Ulteriori provvedimenti e aggiornamenti per i giorni successivi saranno comunicati su trenord.it e tramite l'app. 

Da Milano Centrale in direzione Sondrio/Tirano

A sud, i treni circolano fra Milano Centrale e Lierna, effettuando tutte le fermate fra Lecco e Lierna. Da Milano i clienti diretti verso l’Alto Lago e la Valtellina devono scendere a Lecco, dove sono attivati due collegamenti sostitutivi su bus: Lecco-Colico per chi deve poi recarsi in Valtellina e Lecco-Bellano-Varenna per chi deve raggiungere l’Alto Lago.

Da Tirano/Sondrio in direzione Milano Centrale 

A nord, i treni circolano fra Sondrio/Tirano e Bellano, effettuando tutte le fermate fra Sondrio e Bellano. I clienti diretti a Lecco o a Milano devono scendere a Colico, dove possono proseguire il viaggio su bus con destinazione Lecco. Da Lecco i passeggeri possono raggiungere la propria destinazione in treno, verso nord fino a Lierna o verso sud fino a Milano Centrale o Milano Porta Garibaldi. Per gli spostamenti fra Milano e Lecco, si suggerisce ai viaggiatori di utilizzare la linea S8 Milano Porta Garibaldi-Carnate-Lecco.

“Trenord, insieme alle istituzioni locali, sta cercando di reperire il maggior numero possibile di bus. Considerata l’emergenza in corso, sono da prevedere lunghe attese a Colico in direzione Milano e a Lecco verso la Valtellina. Si invitano i clienti a mettersi in viaggio solo in caso di effettiva necessità. Per l’assistenza ai passeggeri, Trenord ha disposto presìdi straordinari di personale nelle stazioni”, spiega l'azienda pubblica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana Fiumelatte, confermato il piano per i treni

SondrioToday è in caricamento