Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

Dalle ore 12 di lunedì 19 agosto 2019 la sala operativa di Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso un bollettino di colore giallo ("criticità ordinaria")

La sala operativa di Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso un bollettino di colore giallo ("criticità ordinaria") per temporali forti valido dalla mattinata di oggi, lunedì 19 agosto 2019 sino a prossimo aggiornamento, per tutta la Provincia di Sondrio. 

Le previsioni per lunedì 19 agosto

L'instaurarsi di un flusso di correnti sud-occidentali in quota determina un'accentuazione dell'instabilità sui settori alpini. Nella prima parte della giornata di lunedì 19/08, attesi rovesci di pioggia e temporali sulla fascia alpina; dal pomeriggio brevi e isolate precipitazioni possibili su tutti i settori alpini e prealpini; tra la sera e la notte su martedì 20/08, intensificazione dei fenomeni partendo da ovest. La probabilità di fenomeni più intensi e persistenti riguarda la fascia alpina e le Prealpi occidentali. 

Le previsioni per martedì 20 agosto

Martedì 20 agosto 2019, dopo i residui fenomeni della notte e delle prime ore legati alla precedente fase instabile, si attende un nuovo peggioramento nella seconda parte della giornata. Sono previsti rovesci di pioggia e temporali diffusi su Alpi e Prealpi tra il tardo pomeriggio e le ore notturne, i quali tenderanno a concentrarsi soprattutto sui settori centro-occidentali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Traona, donna muore colpita da pesanti frammenti caduti da un tetto per il forte vento

  • I numeri vincenti della lotteria di Natale dei Commercianti di Sondrio

  • Malore improvviso: 68enne muore in strada a Poggiridenti

  • Autovelox mobili sulle Statali 36 e 38: ecco quando sono in programma i controlli

  • Non si fermano all'alt sulla Statale 36, arrestati tre spacciatori valtellinesi

  • La Piccola Opera di Traona e la Valtellina tutta in lutto per la morte di sorella Anna Gennai

Torna su
SondrioToday è in caricamento