Valfurva, con il maltempo la frana de Ruinon si muove: strada per Santa Caterina ancora chiusa

Con la pioggia e la neve la frana si muove: il semaforo collegato al georadar rimane rosso. Studenti a casa

La frana del Ruinon innevata (archivio)

«Vi informiamo che siamo in elevata criticità, scenario D. La Provincia ha pertanto disposto la chiusura della strada da S.Antonio a S.Caterina (il semaforo rimane rosso nel tratto della frana). Sono stati avvisati i gestori del trasporto scolastico; domani quindi saranno impossibilitati a salire a S.Caterina e il servizio trasporto non verrà effettuato». È con queste parole che il vicesindaco di Valfurva, Luca Bellotti, ha annunciato la chiusura della strada provinciale 29 "del Gavia" a causa di alcuni movimenti sospetti della frana del Ruinon.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A causa della pioggia e della neve delle ultime ore torna isolata Santa Caterina Valfurva se si considera che anche il passo del Gavia è completamente innevato. Il versante franoso si muove ed i georadar installato da poche settimane ha disposto l'accensione della luce rossa nel semaforo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento