menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le t-shirt officiali del centro antiviolenza di Sondrio

Le t-shirt officiali del centro antiviolenza di Sondrio

Un 8 marzo per riflettere con lo spettacolo “Noi abbiamo smesso di avere paura”

A Sondrio una serata di teatro per sensibilizzare e far conoscere lo Sportello Antiviolenza "Il Coraggio di Frida"

Il Comune di Sondrio, in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Il coraggio di Frida” presenta “Le cognate tacco 12” con lo spettacolo “Noi abbiamo smesso di avere paura”, regia di Glauco Bacchiocchi in collaborazione con Chiara Ghilotti, in programma venerdì 8 marzo 2019 in occasione della Festa della Donna alle ore 20.45 presso l'Auditorium Torelli. Una commedia fatta su misura per la compagnia, formata da 13 donne, e improntata prevalentemente sull'improvvisazione teatrale con un tema fondamentale: le donne dalla fine della Prima Guerra Mondiale ad oggi. Un percorso di cento anni dal 1918 al 2018 in cui si è voluto mettere in evidenza la condizione della donna.

«L'Amministrazione comunale tiene in grande considerazione il delicato tema della violenza sulle donne – afferma l'Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Sondrio, Barbara Dell'Erba – e dopo la Campagna informativa portata avanti alla fine dell'anno scorso con l'intento di far conoscere l'esistenza dello Sportello Antiviolenza " Il Coraggio di Frida", abbiamo deciso che fosse importante, per mantenere alta l'attenzione su questo preoccupante fenomeno, non lasciar trascorrere molto tempo prima di proporre un nuovo evento. E' stata scelta l'8 marzo, giornata dedicata alla donna, per organizzare una serata con una rappresentazione tutta al femminile. Durante la serata verranno raccolti fondi da destinare allo Sportello Antiviolenza, che ha sempre grande bisogno di fondi per poter portare avanti la sua preziosa attività. Con la nostra campagna di informazione le operatrici del centro antiviolenza hanno visto grande incremento di contatti da tutta la provincia. Questo da un lato preoccupa, perchè squarcia il velo su un problema che speravamo non fosse così presente nel nostro territorio; dall'altro lato, però, siamo contenti che le donne possano trovare un importante aiuto e appoggio grazie al Centro Antiviolenza “Il Coraggio di Frida”. Per una Festa della Donna diversa e di grande valore, vi aspettiamo tutti all'Auditorium Torelli”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento