rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
la novità / Livigno

Livigno, pedoni e ciclisti protetti con il nuovo sottopasso di via dala Gesa

La soddisfazione del sindaco Remo Galli: "Opera che vorrei dedicare ai bambini che molto spesso si trovavano ad attraversare un incrocio pericoloso"

Un nuovo collegamento per attraversare uno dei luoghi più trafficati de paese totale sicurezza. È quanto realizzato a Livigno nei mesi scorsi e aperto al transito da pochi giorni: un sottopasso ed una rotonda nuovi nell'incrocio che collega via dala Gesa con la zona di Pemont. Un'opera, costata più di 700mila euro e che verrà ultimata in primavera, che permette di eliminare un incrocio pericolosissimo.

Grande la soddisfazione da parte dell'Amministrazione guidata da Remo Galli. "Un'opera fondamentale, purtroppo ci sono stati troppi ritardi e questo mi rammarica, ma con il covid le imprese sono state in difficoltà sia nel reperimento dei materiali che di personale. Quest'opera la vorrei dedicare ai bambini che molto spesso si trovavano ad attraversare un incrocio pericoloso".

sottopasso Livigno  - 1-2-2

Della stessa linea d'onda Marco Zini, assessore livignasco ai Lavori pubblici: "In primavera aggiungeremo una passerella di legno a lato del ponte esistente e arriveremo con il marciapiede fino alla chiesa. Inoltre tutta l’illuminazione sarà a led, quindi attenta all’ambiente. Sono molto soddisfatto".

Come'era l'incrocio prima dell'intervento:

via de la gesa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livigno, pedoni e ciclisti protetti con il nuovo sottopasso di via dala Gesa

SondrioToday è in caricamento