Sondrio, prosegue la guerra ai mozziconi

Rinnovata la convenzione tra l’Unione del Commercio e del Turismo, Secam e il Comune di Sondrio

L’Unione del Commercio e del Turismo, attraverso l’Associazione Mandamentale di Sondrio presieduta da Manuela Giambelli, Secam spa e il Comune di Sondrio hanno recentemente rinnovato (fino al 31 dicembre 2023) la convenzione per i raccoglitori portamozziconi, un’iniziativa che, lanciata per la prima volta nell’ottobre 2016, ha dimostrato in questi anni di contribuire a tenere più pulita la città. Si tratta dell’opportunità di acquistare, a un prezzo speciale riservato agli associati dell’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi, posaceneri verticali in alluminio (modello Wall, dimensioni: 68 cm di altezza x 8 cm di diametro) da apporre all’esterno di negozi, uffici, bar e ristoranti della città. Il contenitore di forma tubolare, già presente in molte zone della città, è stato concepito per le aree esterne, infatti, può essere posizionato al muro utilizzando dei tasselli in dotazione, oppure fissato a un palo con delle fascette, anch’esse in dotazione. È di facile pulizia: si svuota aprendo lo sportello inferiore con apposita chiave, in modo da far cadere il contenuto direttamente nel sacchetto dei rifiuti indifferenziati (sacco nero), evitando così di sporcarsi le mani con i mozziconi. In ogni caso, Secam penserà a effettuarne lo svuotamento.

Il prezzo riservato ai soci dell’Unione del Commercio e del Turismo è di 18,33 euro + Iva. Ricordiamo che, secondo quanto stabilisce la legge n. 221 del 2015, comportamenti irrispettosi dell’ambiente come gettare a terra o nei tombini mozziconi, ma anche gomme da masticare, fazzoletti, scontrini ecc. sono sanzionabili con multe, anche salate.

 «In questi anni abbiamo constatato che – sottolinea la presidente dell’Associazione Mandamentale di Sondrio Manuela Giambelli – i portamozziconi contribuiscono a ridurre i mozziconi di sigaretta gettati a terra, spesso anche fuori dai nostri negozi, per maleducazione, incuria o per assenza di contenitori, e che, laddove presenti, sono apprezzati dai nostri clienti, fumatori e non».

Come fare richiesta?

Chi desidera richiedere il portamozziconi, può manifestare il proprio interesse tramite l’apposito modulo scaricabile dal sito dell’Unione, all’indirizzo www.unione.sondrio.it. Sarà quindi l’Unione a occuparsi di far avere agli interessati il raccoglitore e a richiedere tutte le autorizzazioni, anche comunali, necessarie per l’installazione. Nella scheda dovrà essere indicato il luogo in cui si desidererebbe collocarlo (facciata, palo ecc.). Si precisa, tuttavia, che la posizione esatta dovrà essere concordata col Comune.

 Per ulteriori chiarimenti, si invita a rivolgersi all’Unione di Sondrio (e-mail: luca.borzi@unione.sondrio.it oppure tel. 0342-533311).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ponte in lutto per la morte della giovane Teresa

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Nuova Olonio, sradicano il bancomat nella notte: ladri in fuga

  • Da domenica la Lombardia diventa zona arancione: la conferma del Governo

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Nonna Maria, la valtellinese di ferro: a 101 anni ha sconfitto due volte il covid (e la Spagnola)

Torna su
SondrioToday è in caricamento