Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Sondrio piange la scomparsa di Attilio Ramponi

Titolare per quattro decenni dell'omonima tipografia e molto attivo e conosciuto anche nel mondo dello sport locale

Dopo una lunga malattia, si è spento all'età di 80 anni, Attilio Ramponi, storico titolare dell'omonima tipografia e personaggio molto conosciuto in provincia anche per il suo impegno in ambito sportivo.

Il lavoro

Come ricorda un post su Facebook del luglio di due anni fa, pubblicato sul profilo della tipografia Ramponi Arti Grafiche, Attilio ha gestito l'attività per 40 anni insieme al fratello Marco. "4 decenni che sono serviti ad affermare ulteriormente il nome che ancora oggi potete vedere su moltissime nostre pubblicazioni e stampati" - riporta con orgoglio il post.

La passione per lo sport

Attilio Ramponi, però, non si è dedicato solo al lavoro e all'attività di famiglia, ma si è fatto valere anche in ambito sportivo. In particolare, l'imprenditore valtellinese ha avuto un ruolo di primo piano nella diffusione della pratica del golf in provincia e, si legge ancora su Facebook, "aveva la passione per le auto e i Rally. Storico presidente dell'ACI Sondrio, vinse ben 3 edizioni della Coppa Valtellina, consecutivamente nel 1963 e 1964 con una Volkswagen, poi nel 1967 con una Innocenti Mini Cooper".

I funerali

L'ultimo saluto ad Attilio Ramponi verrà celebrato domani alle 15 alla chiesa della Collegiata di Sondrio.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio piange la scomparsa di Attilio Ramponi

SondrioToday è in caricamento