rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Sforzo premiato

Sondrio miglior provincia d'Italia per i bambini: "Un risultato che mi lusinga"

Il commento del presidente della Provincia Davide Menegola

Un risultato che lusinga e che è indice del buon lavoro svolto a livello istituzionale anche a fronte di alcune carenze "logistiche" e strutturali che creano inevitabili difficoltà: è ovviamente molto positivo il commento del presidente della Provincia Davide Menegola alla classifica de Il Sole 24 Ore che mette il territorio di Valtellina e Valchiavenna in testa in Italia per la qualità di vita dei bambini

“Sondrio taglia per prima il traguardo della qualità della vita dei bambini, che vede nove territori del Nord tra i primi dieci”. Queste le prime righe dell’articolo che si legge a pagina 3 del Sole 24 Ore di ieri in merito all’annuale classifica che riguarda le province italiane, presentata ieri al Festival dell’Economia di Trento. In Valtellina, dunque, secondo gli indicatori della classifica i bambini vivono meglio che in tutte le altre province d’Italia. La nostra terra è in buona compagnia con Gorizia in vetta alla classifica per la qualità della vita dei giovani e Trento per gli anziani - ha commentato Menegola -. La provincia di Sondrio riesce ad ovviare ad alcune carenze, come quella relativa alla quota dei pediatri presenti, distinguendosi grazie all’alto livello di “abilità” che ragazzi e ragazze (entro la fascia della III media) presentano, così come grazie alle competenze numeriche e alfabetiche. Viene inoltre premiata con un quarto posto alla voce “sport e bambini” ed è ottava per gli “spazi abitativi”.

“Questo risultato mi lusinga - ha proseguito il presidente Menegola  - ed è anche il frutto di un costante impegno e di obiettivi condivisi con Bim e Fondazione Pro Valtellina a favore di una straordinaria rete di volontariato, molto diffusa e ramificata su tutto il territorio, che svolge un ruolo importante e strategico sia per i nostri bambini che per i nostri giovani e anziani. Scuole, associazioni sportive e non e oratori vanno ad integrare e arricchire un sistema al quale, ogni anno, destiniamo risorse importanti sia per progetti specifici sia sotto forma di contributi. La Provincia dà voce e concretezza in tal senso ad una chiara volontà politica e amministrativa che persegue in accordo e grazie anche ad altre istituzioni locali. Al di là delle classifiche che, se positive, fanno chiaramente piacere, l’orientamento di questa Provincia è chiaro e si proseguirà in questa direzione". 

“Le nuove generazioni scelgono i territori dove si vive meglio e li fanno crescere" si legge in prima pagina del Sole 24 Ore - ha concluso Menegola -: facciamo in modo che questo non resti solo un titolo, ma si declini sempre di più in azioni concrete e consapevoli perché la nostra provincia torni ad essere più attrattiva. In tale senso il progetto Valtellina Dieci sarà uno strumento significativo per programmare la Valtellina del futuro, anche e soprattutto per le nuove generazioni alle quali dobbiamo lasciare un’eredità improntata ai principi di solidarietà, sussidiarietà e sostenibilità. Faccio i miei complimenti anche ai colleghi di Gorizia e Trento”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio miglior provincia d'Italia per i bambini: "Un risultato che mi lusinga"

SondrioToday è in caricamento