rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Nel 2023

Sondrio aumenta la sicurezza nei parchi cittadini

Verranno installate 26 nuove telecamere di videosorveglianza grazie a un contributo di Regione Lombardia

Sondrio potenzia la videosorveglianza grazie all'installazione di 26 nuove telecamere nei parchi cittadini che si andranno ad aggiungere alle 180 già attive, le ultime delle quali, 35 in totale, posizionate nella zona della Piastra. La realizzazione del progetto, finanziato per l'80% dalla Regione Lombardia, è prevista nei primi mesi del 2023: il Comune di Sondrio ha ottenuto un contributo di quasi 75 mila euro su un totale di 93.500.

"Il nostro impegno per garantire la sicurezza dei cittadini è massimo - sottolinea il sindaco Marco Scaramellini -: Sondrio è una città nella quale si vive bene e noi vogliamo che continui ad essere tranquilla. Le telecamere, oltre ad essere di grande aiuto alla nostra polizia locale e alle forze dell'ordine per il controllo del territorio, aumentano il senso di sicurezza dei cittadini, soprattutto in zone come i parchi pubblici. La rete è già a un buon livello di copertura, e con queste 26 nuove telecamere riusciremo a potenziarla, ma non intendiamo fermarci e continueremo a investire per far crescere ulteriormente gli standard di sicurezza".

Rete diffusa

Il sistema di telecontrollo del territorio comunale è dotato di 180 videocamere gestite dalla polizia locale, la cui visione è condivisa con le Centrali operative della questura e del comando dei carabinieri. Con il progetto "La sicurezza nel verde", redatto dal comandante della polizia locale Mauro Bradanini, il Comune di Sondrio ha partecipato al bando regionale per l'installazione di sistemi di videosorveglianza nei parchi cittadini ottenendo il contributo richiesto.

Nella sua realizzazione, il progetto prevede il miglioramento della trasmissione dei dati e il posizionamento di 26 nuove telecamere, tecnologicamente avanzate, distribuite fra il Parco Rimembranze e il Parco Bartesaghi, zone che al momento risultano prive di occhi elettronici, il giardino pubblico di via Vittorio Veneto e quello dell'area Carini, dove il sistema già attivo verrà potenziato con nuovi apparecchi. Grazie a questo progetto, la polizia locale e le altre forze dell'ordine acquisiranno un ulteriore strumento operativo di grande efficacia per il controllo del territorio, garantendo margini di intervento tempestivo a vantaggio della qualità della vita in città. Inoltre, la presenza di videocamere nei punti strategici dei parchi e dei giardini cittadini, aumenterà il senso di sicurezza dei fruitori. L'implementazione del sistema di videosorveglianza nel suo complesso, con oltre 200 telecamere posizionate sul territorio comunale, determinerà la crescita degli standard di sicurezza urbana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio aumenta la sicurezza nei parchi cittadini

SondrioToday è in caricamento