rotate-mobile
Contributo prezioso

Dal Comune di Sondrio contributi a Protezione civile e oratori

La somma complessiva stanziata ammonta a 11 mila euro

L'amministrazione comunale ha assegnato contributi pari a 11 mila euro per le preziose attività svolte in favore della cittadinanza agli oratori San Rocco e Sacro Cuore e al Gruppo Antincendio boschivo e Protezione civile. È stata l'assessore alle Politiche giovanili e alla Protezione civile Lorena Rossatti a proporre di assegnare un sostegno economico a queste realtà, e grazie al puntuale lavoro svolto dall'assessore al Bilancio Ivan Munarini, la somma è stata inserita nell'ottava variazione al bilancio di previsione 2022/2024 approvata nella seduta di venerdì scorso dal consiglio comunale.

"Riteniamo doveroso riconoscere il prezioso lavoro svolto da queste realtà che, ciascuna nel loro ambito, forniscono un supporto indispensabile: - sottolinea l'assessore Rossatti - ai tanti volontari che affiancano l'amministrazione comunale nelle attività a servizio dei cittadini va il nostro ringraziamento. Il contributo rappresenta una prova tangibile della nostra riconoscenza agli oratori, che in questo periodo sono oberati dai rincari su luce e gas, e al Gruppo Antincendio boschivo e Protezione civile, allo scopo di dotare i volontari del vestiario più adatto a svolgere le loro attività".

Le cifre

Nello specifico, gli oratori San Rocco e Sacro Cuore riceveranno un contributo di 3000 euro ciascuno per le attività estive organizzate per bambini e ragazzi, che hanno offerto loro svago e divertimento dopo le restrizioni imposte dalla pandemia e sostenuto le famiglie nelle settimane di chiusura delle scuole. Il Gruppo Antincendio boschivo e Protezione civile utilizzerà i 5000 euro assegnati per acquistare le nuove divise, un giaccone in particolare, in sostituzione di quelli in uso da tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune di Sondrio contributi a Protezione civile e oratori

SondrioToday è in caricamento