rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Riqualificazione del quartiere

Sondrio, un bando per dare nuova vita agli spazi commerciali sfitti de La Piastra

L'iniziativa riguarda i locali siti in via Maffei tra il Bar Colorado e la pizzeria Capri

E' stato pubblicato da Aler Bergamo, Lecco e Sondrio il bando, finanziato da Regione Lombardia per la rivitalizzazione degli spazi commerciali sfitti del quartiere La Piastra, a Sondrio. In particolare il bando interessa i locali situati tra il Bar Colorado e la pizzeria Capri.

L'obiettivo è quello di contribuire alla rigenerazione del quartiere e di innescare processi di cambiamento, contrastando le dinamiche di abbandono e di degrado, con possibili ricadute positive anche di tipo occupazionale e con la possibilità di offrire nuovi servizi ai residenti.

Il bando

Regione Lombardia ha stanziato 127.855,33 euro per gli interventi alla Piastra e nel quartiere "Monterosso" di Bergamo, anch'esso compreso nel bando: il contributo sarà destinato alla copertura dei costi di ristrutturazione degli spazi secondo le seguenti modalità: le spese di ristrutturazione saranno scomputate dal pagamento del canone di locazione (calcolato al 100% rispetto ai valori di mercato), per il numero di mensilità necessario; inoltre, al fine di promuovere attività che abbiano un valore sociale, culturale e rigenerativo per il quartiere, il canone di locazione sarà abbattuto del 50% rispetto ai normali valori di mercato.

I progetti da presentare dovranno riguardare attività legate al mondo della micro-imprenditoria e imprenditoria sociale che sappiano innescare processi di sviluppo ad alto impatto sociale, con particolare attenzione all'integrazione e all'inserimento lavorativo della popolazione giovane e delle donne e sappiano creare sinergie con le strutture già presenti sul territorio; attività commerciali ad alto contenuto e valore sociale, capaci di coniugare una dimensione di prossimità nell'offerta di beni, prodotti e servizi con una dimensioe di innovazione sociale; nuovi servizi di vicinato che promuovano, anche attraverso pratiche di mutuo-aiuto e attivazione diretta degli abitanti, il miglioramento della qualità dell'abitare con particolare riferimento alla popolazione anziana sola; attività di natura educativa, legate al mondo della formazione e allo sviluppo di nuove professionalità, che sappiano creare occasioni di crescita personale e di sviluppo delle competenze e delle capacità, tenuto anche conto dei numerosi istituti educativi, di ogni ordine e grado, già presenti sul territorio; Attività di carattere ludico, ricreativo, sociale, di volontariato, di assistenza.

Possono presentare i progetti, entro il prossimo 15 giugno, lavoratori autonomi con partita Iva, persone giuridiche costituite o in via di costituzione e organizzazioni di volontariato, associazioni, enti filantropici, imprese e cooperative sociali, società di mutuo soccorso, fondazioni.

Per ulteriori informazioni e per consultare il bando è possibile visitare il sito internet www.alerbg-lc-so.it. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, un bando per dare nuova vita agli spazi commerciali sfitti de La Piastra

SondrioToday è in caricamento