rotate-mobile
Applausi a scena aperta

Unicef Sondrio celebra in modo speciale la ratifica della Carta sui diritti dei minori

La ricorrenza oggi, lunedì 27 maggio. L'associazione ha preso parte all'iniziativa "La tredicesima ora"

Oggi, 27 maggio, si celebra la ricorrenza della ratifica dell'Italia alla Carta sui diritti dei minori e per celebrarla al meglio, anche se con qualche giorno d'anticipo, Unicef Sondrio ha accettato l'invito ad un'iniziativa dove protagonisti sono stati i ragazzi e cioè gli studenti e le studentesse dell' Apf Valtellina e dell'istituto Pinchetti di Tirano, già Scuola Amica di Unicef, insieme per una dimostrazione di quanto la scuola stessa possa incidere nella loro formazione. 

"Avevamo già avuto modo di conoscere l'eclettica Loredana Pasini che, insieme alle studentesse del corso di sartoria dell'APF Valtellina, aveva dato vita per Unicef alle Pigotte Fashion, ma la conferma dell'artista a tutto campo si è rivelata nell'evento "La tredicesima ora", svoltosi nelle sale del Bim - raccontanto da Unicef Sondrio -. L'arte nelle sue varie sfaccettature: saper muovere un pennello su un viso pulito e creare, con i colori, una nuova dimensione; soffiare sapientemente aria in un flauto e trasformare il suono in musica armoniosa; saper trovare con minuscoli movimenti della mano la perfezione di onde, pieghe, arricciature che siano esse sui capelli o sui tessuti; unire ingredienti semplici traducendoli in un'esplosione di sapori, accogliere e saper offrire in impiattamenti ineccepibili dolci e cocktail. La Tredicesima Ora è stata una bella sorpresa".

"Competenza disciplinare, attenzione all'inclusione e intelligente gioco di rete tra scuole e territorio. Che dire? Bravi tutti! Trionfano i diritti delle ragazze e dei ragazzi, da salute e benessere all'istruzione, in un percorso per saper entrare attivamente in comunità - si conclude il commento di Unicef Sondrio -. Come Unicef provinciale non possiamo che fare un plauso a tutti da chi, con il proprio talento, pensa e progetta, a chi si fida e collabora per la buona riuscita. Rinnoviamo anche per il futuro, apprezzando l'evento, la nostra presenza a supporto di  preziosi percorsi che riguardano i nostri giovani e auspichiamo, nel particolare momento storico, che ad essi siano sempre assicurate le attenzioni reali per la garanzia di una crescita sana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unicef Sondrio celebra in modo speciale la ratifica della Carta sui diritti dei minori

SondrioToday è in caricamento