menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La manifestazione pacifica "People-prima le persone"

La manifestazione pacifica "People-prima le persone"

Sertori sui 200mila di Milano: "Anche io sono antirazzista"

L'Assessore regionale sulla sua pagina Facebook ha commentato la manifestazione "People-prima le persone" svoltasi sabato 2 marzo 2019 nel capoluogo lombardo

Ha voluto dire la sua anche Massimo Sertori, valtellinese assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni con delega ai rapporti con le Province Autonome di Regione Lombardia, in relazione alla manifestazione pacifica ed antirazzista "People-prima le persone", svoltasi sabato 2 marzo 2019 a Milano. Un corteo partecipato al quale hanno preso parte oltre 200mila persone per promuovere la difesa dei diritti delle persone più fragili.

«Anche io sono un convinto antirazzista e per questo condivido la politica del governo sull’immigrazione! Aiutare gli immigrati significa infatti essere nelle condizioni di integrarli. E non certo la folle accoglienza alla quale abbiamo assistito, dove ai poveri disperati si faceva credere di arrivare nella ‘terra dei sogni’, dove tutto è dovuto a tutti, senza fare nulla, magari bighellonando nelle città, con la conseguenza che spesso diventino mano d’opera a disposizione per spaccio e azioni a delinquere. Dico male?» ha scritto Sertori sulla sua pagina Facebook.

Un messaggio, quello di Sertori, in linea con quanto dichiarato anche da Matteo Salvini, vicepremier e Ministro dell'Interno, il quale interpellato sulla manifestazione milanese ha commentato: «Bene le manifestazioni pacifiche ma io non cambio idea e vado avanti per il bene degli italiani: in Italia si arriva solo col permesso, lotta dura a scafisti, trafficanti, mafiosi e sfruttatori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento