rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Sernio, bancari Creval al lavoro al fianco di Legambiente

Il progetto di volontariato aziendale “Volontari di valore” di Crédit Agricole Italia ha l'obiettivo di favorire la partecipazione attiva dei dipendenti alla vita delle comunità locali

Bancari Creval all'opera, fuori dalle filiali, al fianco di Legambiente. È quanto accaduto nei giorni scorsi con la quarta edizione di “Volontari di valore”, il progetto di volontariato aziendale ideato e organizzato da Crédit Agricole Italia in collaborazione con l'associazione ecologista, con l'obiettivo di favorire la partecipazione attiva dei colleghi alla vita delle comunità locali. I dipendenti valtellinesi si sono spesi a Sernio, con l’attività di riqualificazione di CasaNatura, luogo di vacanze, didattica e svago.

Progetto nazionale

Parchi, spiagge, centri storici e spazi pubblici di 10 città in tutta Italia sono stati riportati alla loro originaria bellezza grazie all’impegno dei colleghi del Gruppo Bancario insieme a quelli di Creval, Crédit Agricole Friuladria e delle Società CALIT, CA-VITA, CACEIS e CACIB, coadiuvati da studenti universitari degli atenei dei territori coinvolti.

Tutti insieme hanno contribuito a migliorare il mondo che ci circonda grazie al lavoro di squadra e all’attenzione per la cura del territorio. Sono così stati raccolti complessivamente oltre 770 kg di rifiuti indifferenziati, più di 88 kg di plastica e vetro, 29 kg di rifiuti ingombranti e circa 3 kg di mozziconi di sigarette.

Le attività hanno coinvolto, oltre a CasaNatura di Sernio, anche i Giardini di via Saponaro a Milano, i Giardini di Bellariva a Firenze, il Parco Gallo a Brescia, il Parco Michelotti di Torino e i parchi 1°Maggio e Falcone e Borsellino a Parma. A Napoli, Genova e Catania sono state pulite rispettivamente la spiaggia di San Giovanni a Teduccio, la spiaggia di Voltri e il tratto di litorale Area Lido delle Capannine. Infine, a Venezia gli interventi hanno interessato l’Area Pala Expo di Marghera.

“Volontari di valore” rientra in un percorso di sostenibilità e sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente, in linea con il Piano Industriale a medio termine 2019-2022 del Gruppo Bancario. È un progetto che fa parte del pilastro orientato alla creazione di relazioni stabili tra cittadini, imprese, territorio e ambiente. Si colloca inoltre nell’ambito del più generale programma di responsabilità sociale di Crédit Agricole in Italia, che posiziona la tutela dell’ambiente e le politiche di eco-sostenibilità al centro della sua identità di Gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sernio, bancari Creval al lavoro al fianco di Legambiente

SondrioToday è in caricamento