Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Sanità, Sondrio civica chiede spiegazioni sul cambio ai vertici di Ats della Montagna

Il gruppo di minoranza presenterà un'interrogazione nel corso del prossimo consiglio comunale: "Com'è possibile che il presidente della conferenza dei sindaci non sia a conoscenza di decisioni così importanti?"

Fa ancora discutere il trasferimento di Lorella Cecconami, ormai ex direttore generale di Ats della Montagna, a Pavia. I consiglieri Luca Zambon e Simone Del Marco, componenti del gruppo di minoranza Sondrio Civica, presenteranno infatti un'interrogazione su questa tematica nel corso della prossima seduta del consiglio comunale a Palazzo Pretorio.

Le reazioni degli enti locali

"In data 7 Settembre 2021, all’unanimità, la giunta regionale ha deliberato la sostituzione della Dottoressa Lorella Cecconami con il Dottor Raffaello Stradoni. - si legge nel documento di Sondrio Civica - Considerato che l’assessore regionale Massimo Sertori ha preferito non commentare questa decisione; il presidente della provincia Elio Moretti ha espresso: “il corale dissenso”, degli enti locali della provincia di Sondrio e della zona dell’Alto Lario ”per questa inaspettata e repentina scelta, soprattutto per il momento in cui viene compiuta” ritenendo che: “cambiare il vertice di un organo così importante per il funzionamento della macchina pubblica locale sanitaria come l'ATS è veramente poco oculato e attento”; lei, sindaco, si è detto “sorpreso e dispiaciuto” e ha dichiarato di aver appreso la notizia dalla stampa senza nessun preavviso".

I dubbi di Sondrio Civica

"Si chiede: - proseguono i due consiglieri di minoranza - è accettabile che il Presidente della Conferenza dei Sindaci dell’ATS della Montagna non sia a conoscenza di decisioni così importanti per il funzionamento della sanità locale? Sono state espresse, nei giorni seguenti, da fonti di Regione Lombardia, motivazioni più ragionevoli del semplice “riordino del Servizio Sanitario Nazionale?"  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Sondrio civica chiede spiegazioni sul cambio ai vertici di Ats della Montagna

SondrioToday è in caricamento