Sondrio, troppo pericoloso l'incrocio tra via Ventina e viale dello Stadio: il Comune ci mette una rotonda

Nei prossimi mesi si interverrà anche in via Bernina. L'assessore Massera: «Interventi prioritari fin dall'inizio del nostro mandato»

Lungo i primi giorni di maggio il Comune di Sondrio ha avviato cantieri per quasi quattro milioni di euro di opere pubbliche. L'Amministrazione comunale si concentra sui nuovi progetti, primo fra tutti quello che prevede un doppio intervento di messa in sicurezza in viale dello Stadio, all'ingresso della città, e in via Bernina, snodo nevralgico verso la Valmalenco.

Oltre 390 mila euro, tutti finanziati, che serviranno per realizzare la rotonda in corrispondenza di via Ventina, attraversamenti pedonali, allargamenti e isola spartitraffico in via Bernina: al primo posto è stata messa la sicurezza, degli automobilisti, dei ciclisti e dei pedoni. Con l'approvazione del progetto esecutivo e l'avvio delle procedure di appalto, l'obiettivo è di iniziare i lavori a luglio.

«In poco più di un anno abbiamo definito il progetto e recuperato i finanziamenti per intervenire in una zona difficile che presenta criticità sia sul fronte della sicurezza che su quello dello scorrimento del traffico - sottolinea l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Massera -. Dopo aver ottenuto la metà delle risorse economiche attraverso un contributo sul bando regionale sulla sicurezza stradale abbiamo recuperato l'altra metà dall'Aqst per poter procedere con un intervento molto importante per la città, inserito nel nuovo Piano generale del traffico urbano, che porterà benefici evidenti≫.

La nuova rotonda

Per quanto riguarda l'incrocio tra via Ventina e viale dello Stadio, in corrispondenza del sottopasso che attraverso il ponte sul Mallero conduce in via Tonale, verrà realizzata una rotatoria del diametro di trenta metri con isola centrale sistemata a verde, risolvendo un problema di sicurezza che si evidenzia in particolare nelle ore di punta rendendo l'immissione sul viale in direzione ovest particolarmente difficoltosa.

Via Bernina

L'intervento in via Bernina è più articolato poiché comprende miglioramenti e adeguamenti a protezione dei pedoni e dei ciclisti, molti dei quali bambini e ragazzi per la presenza della scuola Torelli nelle vicinanze e del Parco ovest, e si allarga sulle vie che s'intersecano, Lucchinetti, Del Dosso e Venusti. Si procederà con l'allargamento dei marciapiedi fino a due metri e mezzo, uno in più di oggi, il rifacimento degli attraversamenti pedonali, la creazione di un'isola spartitraffico al centro della carreggiata e di appositi spazi per le fermate degli autobus, su entrambi i lati, l'eliminazione di barriere architettoniche.

lavori via Bernina Sondrio-2

«Sarà il primo intervento ad andare in appalto nelle prossime settimane per dare avvio ai lavori a luglio - conclude l'assessore Massera -. La messa in sicurezza dell'incrocio tra via Ventina e viale dello Stadio e della via Bernina è sempre stata una priorità fin dall'inizio del nostro mandato: entro pochi mesi diventerà realtà».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come fa sapere il Comune di Sondrio, tutto è stato progettato nei dettagli con aspetti molto qualificanti come i percorsi tattili per ipovedenti, l'illuminazione adattiva in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, le nuove pensiline a protezione delle fermate dell'autobus, le essenze arboree perenni che garantiscono un gradevole effetto cromatico in tutte le stagioni sulla rotonda, una delle porte di ingresso alla città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, in Lombardia in arrivo più restrizioni: stop a sport amatoriali e lezioni a distanza alle superiori

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di Regione Lombardia: più limitazioni per i bar e stop allo sport di contatto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento