rotate-mobile
La donazione / Madesimo

In montagna in sicurezza: un nuovo defibrillatore al Rifugio Bertacchi

A donarlo familiari e amici di Luigi Veronelli, scomparso la scorsa estate proprio nel corso di un'escursione in montagna

Il Rifugio "Giovanni Bertacchi" ha ricevuto un vero e proprio dono di cuore per l'estate 2022: la struttura, situata presso il lago Emet, a 2175 metri di quota, sarà infatti dotata di un DAE, cioè di un defibrillatore semiautomatico esterno, che sarà posizionato in luogo sempre raggiungibile nel periodo d’apertura.

Il dispositivo salvavita è stato acquistato grazie alle donazioni di familiari e amici di Luigi Veronelli, un grande amico di Madesimo, scomparso la scorsa estate, proprio durante una passeggiata sulle nostre montagne.

Il Consiglio direttivo della Sezione CAI Vallespluga e la Stazione del Soccorso Alpino di Madesimo ringraziano tutti coloro che hanno contribuito per poter dotare il rifugio di questo importante presidio che permetterà di essere più preparati in caso di necessità.

Il Rifugio "Giovanni Bertacchi" sarà aperto tutti i giorni fino a settembre e, per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito internet www.caivallespluga.it. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In montagna in sicurezza: un nuovo defibrillatore al Rifugio Bertacchi

SondrioToday è in caricamento