Colico, riaperta la SS36 direzione Valtellina dopo la chiusura per allagamento

Approfittando della tregua concessa dal maltempo Anas ha provveduto alla rimozione del materiale che ostruiva la carreggiata

Archivio

È stata ripristinata nella mattinata di sabato 29 agosto la normale viabilità della Strada Statale 36 all'altezza del km 88, in direzione Nord, a Colico Piano. Il provvedimento di chiusura (leggi qui) delle si era reso necessario nella serata di venerdì a causa delle ingenti precipitazioni; una frana aveva infatti interessato la carreggiata causandone l'allagamento.

Anas ha provveduto alla rimozione del materiale, approfittando anche della tregua concessa dal maltempo. Nella serata di venerdì, per tamponare l'emergenza, era stata istituita l'uscita obbligatoria allo svincolo di Piona, con percorso alternativo costituito dalla Strada Provinciale 72. 

Gli altri provvedimenti

Anas ha comunicato che permane invece la chiusura della strada SS340 "Regina" tra Domaso e Gravedona, in provincia di Como, tra il km 18,700 e il km 29,258; l'interdizione al transito si è resa necessaria a seguito di una serie di smottamenti occorsi lungo la statale per garantire la sicurezza degli utenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello lombardo, ripristinata la regolare circolazione lungo le Statali 233 "Varesina" e 42 "del Tonale e della Mendola"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rocambolesco incidente lungo la Statale 38, camion si ribalta perdendo il carico

  • Piateda, un'altra vittima del bosco: 51enne precipita e muore

  • Coronavirus, primo caso tra i banchi in provincia di Sondrio: chiusa una classe a Chiuro

  • Berbenno, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Morbegnese trovato senza vita su una panchina nei boschi della Valgerola

  • Il folle movente dietro l'omicidio di Don Roberto Malgesini, l'omicida aveva paura di esser rimpatriato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento