Colico, riaperta la SS36 direzione Valtellina dopo la chiusura per allagamento

Approfittando della tregua concessa dal maltempo Anas ha provveduto alla rimozione del materiale che ostruiva la carreggiata

Archivio

È stata ripristinata nella mattinata di sabato 29 agosto la normale viabilità della Strada Statale 36 all'altezza del km 88, in direzione Nord, a Colico Piano. Il provvedimento di chiusura (leggi qui) delle si era reso necessario nella serata di venerdì a causa delle ingenti precipitazioni; una frana aveva infatti interessato la carreggiata causandone l'allagamento.

Anas ha provveduto alla rimozione del materiale, approfittando anche della tregua concessa dal maltempo. Nella serata di venerdì, per tamponare l'emergenza, era stata istituita l'uscita obbligatoria allo svincolo di Piona, con percorso alternativo costituito dalla Strada Provinciale 72. 

Gli altri provvedimenti

Anas ha comunicato che permane invece la chiusura della strada SS340 "Regina" tra Domaso e Gravedona, in provincia di Como, tra il km 18,700 e il km 29,258; l'interdizione al transito si è resa necessaria a seguito di una serie di smottamenti occorsi lungo la statale per garantire la sicurezza degli utenti.

A livello lombardo, ripristinata la regolare circolazione lungo le Statali 233 "Varesina" e 42 "del Tonale e della Mendola"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Fontana: «Con questi numeri la Lombardia sarà zona gialla dall'11 dicembre»

  • Piantedo, giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Covid, lo spettro del grande esodo verso la montagna per aggirare il Dpcm prima del 21 dicembre

Torna su
SondrioToday è in caricamento