menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei grossi massi caduti sulla SS 36 il 25 aprile

Uno dei grossi massi caduti sulla SS 36 il 25 aprile

Conclusa la messa in sicurezza della frana: riapre completamente la SS36

A poco più di un mese dal pericoloso smottamento, dopo le operazioni di disgaggio e consolidamento del versante, venerdì 31 maggio 2019 sarà riaperto il transito su entrambe le carreggiate. Nella notte per rimuovere la segnaletica il traffico sarà deviato sulla SP 72

Possono dirsi concluse le operazioni di messa in sicurezza del versante franato sulla Strada Statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga” nella serata del 25 Aprile 2019, all’altezza della galleria Ciserino, all'interno del territorio comunale di Lierna. Per questo, lungo la mattinata di venerdì 31 maggio, a poco più di un mese dallo spaventoso smottamento, sarà riaperto il transito veicolare su entrambe le carreggiate.

Dopo le operazioni di disgaggio e consolidamento del versante, condotte dai tecnici di Anas, verrà riaperta la carreggiata nord, quella temporaneamente chiusa, sopra la quale erano state posizionate alcune grosse barriere, alte 3 metri, per impedire la caduta a sud di eventuali altri massi. Addio al doppio senso di circolazione sulla carreggiata sud.

Al fine di consentire l’apertura definitiva, dalle 21 di questa sera, giovedì 30 maggio, verrà chiusa la canna sud per la rimozione della segnaletica. Il traffico sarà quindi deviato sulla strada provinciale 72.

Finisce così un mese di passione per i tanti viaggiatori che utilizzano quotidianamente la "36" per raggiungere il resto della Lombardia e dell'Italia. Una settimana che può considerarsi positiva se si considera che, dopo tre giorni di chiusura per il ripristino del ponte di Annone, ora il collegamento non dovrebbe avere più ostacoli e limitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Chiuro in lutto, il covid si è preso don Attilio Bianchi

Attualità

Bambini, apre a Sondrio il negozio di giocattoli "Città del sole"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento