rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Le proposte

Monopattini: Regione Lombardia vuole casco e assicurazione per tutti

Il consiglio di Regione Lombardia ha approvato la proposta di legge al Parlamento per aumentare la sicurezza visti i preoccupanti dati sugli incidenti che hanno coinvolto proprio questi mezzi. Richiesta anche l'obbligatorietà di un mini corso per i conducenti minorenni e la certificazione CE per i monopattini stessi

Nella sua ultima seduta il consiglio regionale della Lombardia ha approvato una proposta di legge da sottoporre al Parlamento per modificare l'attuale normativa relativa all'utilizzo e alla circolazione dei monopattini elettrici.

Le proposte

Il testo approvato dal consiglio regionale prevede infatti l'obbligo di copertura assicurativa per tutti, la frequenza a un corso di abilitazione per i conducenti minorenni, l'obbligatorietà del casco anche per i maggiorenni. E, infine, il marchio CE per ogni monopattino circolante.

La proposta di legge da sottoporre al Parlamento parte da due presupposti: innanzitutto il fatto di ritenere inadeguate le norme sin qui messe in campo, visto che, come ha sottolineato l'assessore alla sicurezza, all'immigrazione e alla Polizia Locale Riccardo De Corato "le frecce, il doppio freno e la riduzione di 5 chilometri orari della velocità non hanno dato, fino ad ora, i risultati auspicati".

"Casco, un minicorso e assicurazione - ha proseguito De Corato - possono essere elementi di tutela per il guidatore e per chi circola in strada. Molti Comuni hanno iniziato per conto loro a chiedere l'obbligo del casco. Cito ad esempio Sesto San Giovanni, Novara, Genova, misure che nella maggior parte dei casi hanno visto la bocciatura da parte del Tar poiché il codice della strada è di competenza statale".

Incidenti ed infortuni

inoltre, la proposta di legge vuole porre un freno agli incidenti che hanno coinvolto proprio i monopattini elettrici: da giugno 2020 Areu, è intervenuta per soccorrere monopattinisti 957 volte solo a Milano. E i numeri si moltiplicano se si prende in considerazione l'intero territorio regionale, visto che la Lombardia, insieme al Lazio, è la regione in cui si è registrato il maggior numero di incidenti con i monopattini elettici.

Per il momento in provincia di Sondrio non si sono verificati proprio incidenti gravi anche se, nello scorso mese di ottobre si è andati a un passo dalla tragedia a causa di un monopattino che percorreva al buio la strada Statale 38.

"A questo punto - ha concluso De Corato - diventa indispensabile che le Regioni diano un segnale su quanto accade realmente per le strade, uscendo dalla logica del profitto degli operatori del settore e mettendo in primo piano la sicurezza stradale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini: Regione Lombardia vuole casco e assicurazione per tutti

SondrioToday è in caricamento