Attualità

Sondalo, lunedì riapre il punto nascita dell'ospedale Morelli

Un ritorno alla normalità dopo la sospensione dell'attività nello scorso autunno

A partire da lunedì 28 giugno sarà riaperto il Punto nascita dell'Ospedale Morelli di Sondalo, le cui attività erano state sospese, nell'autunno scorso, a causa dell'emergenza coronavirus, nell'ambito della necessaria riorganizzazione a tutela della salute dei pazienti, nel caso specifico mamme e neonati, seppure garantendo l'apertura di sala parto e sale operatorie per le urgenze, come si è verificato in alcuni casi negli ultimi mesi.

Le mamme dell'Alta Valtellina sono state seguite per tutta la gravidanza a Sondalo e si sono spostate a Sondrio soltanto per il parto. Attualmente ci sono donne con gravidanze ormai a termine che potrebbero veder nascere i loro bambini già la settimana prossima: saranno loro i primi nati del 2021 al Morelli.

Un ritorno alla normalità atteso e auspicato per il quale è stato necessario aspettare la riduzione dei malati covid-19 ricoverati in Terapia intensiva, allo scopo di assicurare la migliore assistenza possibile alle gestanti. A Sondalo, nel primo piano seminterrato del quarto padiglione, le mamme in attesa sono seguite dall'équipe formata da medici, ostetriche, puericultrici e infermieri guidato dalla dottoressa Rosa Maria Di Lauro con il coordinamento dell'ostetrica Carla Foppoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondalo, lunedì riapre il punto nascita dell'ospedale Morelli

SondrioToday è in caricamento