rotate-mobile
Un premio per il volontariato

Costruiamo il futuro: al via il bando per le associazioni della provincia di Sondrio

Sarà possibile presentare i progetti e le domande fino al 31 maggio. Le premiazioni a fine giugno

E’ stata presentata oggi nella sala consiliare di Palazzo Pretorio, a Sondrio, la terza edizione del premio "Costruiamo il Futuro Speciale Edison per Valtellina e Valchiavenna. Come promesso, dunque, l'iniziativa, resa possibile grazie alla collaborazione e al prezioso sostegno di Edison, prosegue negli anni, con la volontà e l’impegno di diventare stabile per essere un sostegno reale e presente alle opere di solidarietà presenti nel territorio della provincia di Sondrio. Continua inoltre il sostegno offerto da Fondazione Pro Valtellina Onlus da sempre attenta alle esigenze del Terzo settore in provincia di Sondrio.

Come partecipare

Per iscriversi al bando le associazioni dovranno accedere al sito: premio.costruiamoilfuturo.it presentando una semplice richiesta di contributo entro il 31 maggio 2022. La segreteria della Fondazione provvederà a fissare un incontro per conoscere e capire a fondo le iniziative e l’opera delle associazioni candidate. Le richieste raccolte verranno giudicate e selezionate dal Comitato d’Onore, composto dai partner del progetto, da personalità del mondo culturale e del Terzo settore e da rappresentanti della Fondazione Costruiamo il Futuro.

Le modalità di iscrizione vanno incontro alle esigenze delle piccole realtà che ogni giorno rispondono con gratuità e impegno ai bisogni che incontrano, generando valore per la comunità e per tutto il territorio: questo è da sempre il significato del Premio Costruiamo il Futuro, una iniziativa nata nel 2003 e che nel 2022 si svolge in quattro edizioni, Milano Città Metropolitana, Bergamo e provincia, Valtellina e Valchiavenna e province di Lecco e Monza e Brianza.

Il Premio Costruiamo il Futuro è promosso con il patronato di Regione Lombardia, della Provincia di Sondrio e del Comune di Sondrio, del CONI Comitato Regionale della Lombardia e con la collaborazione di CSV Monza - Lecco -Sondrio, Csi Sondrio, Centro pastorale giovanile vocazionale e Associazione Noi Como.

L'obiettivo

L'obiettivo è quello di sostenere almeno 30 associazioni donando complessivamente 65 mila euro: quest’anno, inoltre, un’attenzione speciale sarà rivolta ai volontari con un premio riservato al volontario più giovane e uno al gruppo di volontari più numeroso, per riconoscere quell’impegno che permette di portare avanti le tante opere di solidarietà.

Inoltre, si cercherà di premiare anche la "fedeltà": un criterio con cui il comitato d'onore individuerà le associazioni da premiare sarà quello della loro partecipazione anche alle precedenti edizioni del bando (senza aver ricevuto alcun premio); al contrario, le associazioni che hanno già ricevuto nei due anni appena trascorsi nell'ambito proprio del bando "Costruiamo il futuro", verranno posizionate, nella graduatoria, indietro a quelle che hanno già partecipato, ma che, per l'appunto non sono mai state premiate.

Nell'edizione 2020, il premio Costruiamo il Futuro riservato alla provincia di Sondrio ha permesso di sostenere 26 associazioni grazie a 35 mila euro donati per i progetti, e di incontrare 148 realtà associative. Nel 2021, invece, sono state 41 le realtà sostenute, con un contributo complessivo di 65 mila euro, e 127 quelle incontrate. L'importanza del premio Costruiamo il Futuro e del contributo è stata evidenziata, nella conferenza stampa di oggi da Maurizio Dura, presidente dell'Asd Polizia Penitenziaria: "Ringrazio il premio, perchè senza di esso - ha sottolineato Dura - saremmo stati costretti a chiudere per le spese che dovevamo sostenere. Questa iniziativa è stata per noi di vitale importanza".

Valorizzare chi lavora in silenzio

“Nonostante le difficoltà di questi ultimi due anni dovute alla pandemia, questo premio continua a perseguire il suo obiettivo che è quello di radicarsi nei territori delle provincie lombarde. - ha spiegato l'onorevole Maurizio Lupi, presidente della Fondazione Costruiamo il Futuro - C’è un protagonismo sociale che merita di essere conosciuto e riconosciuto, nostro scopo è scoprirlo, valorizzarlo, aiutarlo”. "Questo - ha fatto eco Daniele Bellini, presente in rappresentanza di Edison - è un premio alle eccellenze. Per quanto riguarda le associazioni del terzo settore questa eccellenza risiede nella normalità con cui queste stesse associazioni si prendono cura, spesso in maniera silenziosa, del territorio".

Necessità stringenti

Il premio negli ultimi due anni ha aiutato molte associazioni a far fronte all'emergenza covid, ora può essere molto utile visto l'impegno che le stesse, anche in provincia di Sondrio, stanno mettendo nell'accogliere e aiutare i profughi della guerra in Ucraina: "Il bando - ha infatti evidenziato don Christian Bricola, arciprete di Sondrio - è ancora più necessario in quest'anno particolare in cui molte associazioni sono state le prime ad aiutare i profughi provenienti dall'Ucraina e a moltilplicare i loro sforzi in tal senso. La coperta, però, è corta: se le risorse vengono impiegate per aiutare i profughi ucraini, poi mancano per portare avanti l'attività ordinaria e quindi ecco l'importanza del bando".

"Per il territorio - ha evidenziato Francesca Canovi, assessore agli eventi e alle attività produttive del Comune di Sondrio che nella conferenza stampa di oggi ha fatto anche le veci del sindaco Marco Scaramellini, che non ha potuto essere presente perchè leggermente positivo al covid - le associazioni sono un'autentica ricchezza in ambito culturale, sociale e sportivo. Ecco perchè come amministrazione abbiamo fin da subito aderito convintamente a questa iniziativa".

Come accaduto per l'edizione 2021 la premiazione delle associazioni avverrà con una grande festa, un evento condiviso che si terrà a fine giugno: se l'anno scorso proprio la premiazione è avvenuta al Teatro Sociale l'obiettivo per questo 2022 è di portarla in piazza e coinvolgere ancora di più la cittadinanza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costruiamo il futuro: al via il bando per le associazioni della provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento