rotate-mobile
Cifra da capogiro

Poker, il valtellinese Andrea Cortellazzi si porta a casa 580 mila euro

Il giocatore professionista si è piazzato secondo nella tappa dello European Tour di Praga

Ha sfiorato il sogno di vincere una tappa dell'Ept (European Poker Tour), ma alla fine si è dovuto accontentare - si fa per dire - del secondo posto e di quasi 580 mila euro. Grande prova del valtellinese Andrea Cortellazzi a Praga, all'evento principale del torneo di Texas Hold'em (poker sportivo). Al quinto posto si è piazzato un altro italiano, il palermitano Demetrio Caminita.

Il giocatore valtellinese è arrivato al tavolo finale dopo aver superato quasi 1200 giocatori e ha sfiorato il successo finale grazie a una tattica di gioco molto aggressiva con la quale ha sorpreso il greco Alexandridis e il coreano Kim. I rischi di Cortellazzi, però, si sono rivelati eccessivi nel rush finale contro il polacco Glowny ed è infatti quest'ultimo ad aggiudicarsi la vittoria nella tappa dello European Tour di Praga.

Per Cortellazzi l'amarezza del secondo posto finale (sarebbe stato solamente il terzo italiano a riuscire ad aggiudicarsi una tappa dello European Tour), comunque ampiamente consolata dalla grande somma vinta al tavolo da gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker, il valtellinese Andrea Cortellazzi si porta a casa 580 mila euro

SondrioToday è in caricamento