rotate-mobile
Pedalata benefica

Da Reggio Emilia allo Stelvio e ritorno no stop a scopo benefico

L'impresa dell'ingegnere 42enne Fabio Pellacani a favore di Dora, il primo emporio solidale della località emiliana

Ha scelto il primo weekend di settembre, di rientro dalle ferie estive, l'ingegnere reggiano Fabio Pellacani titolare di Active Case per la sua nuova avventura di beneficenza. Già negli anni passati aveva lanciato una gara di solidarietà per DORA, il primo emporio solidale di Reggio Emilia, in concomitanza ai lunghi viaggi in sella alla sua bicicletta. Un prodotto da donare ogni km percorso.

Quest’anno lo stesso Pellacani punta ad un tour Reggio Emilia- Stelvio-Reggio Emilia no stop a bordo di una due ruote decisamente futuristica: la 36 pollici. Per la sua impresa si avvarrà della collaborazione, oltre che di Dora e di tutti gli amici che vorranno accompagnarlo per parte del viaggio o seguirlo tramite i suoi canali social partecipando alla raccolta solidale, anche di alcune imprese reggiane e non.

Le info sull'impresa di Fabio Pellacani e sui suoi scopi benefici sono reperibili al seguente link: www.facebook.com/groups/3804248979633761/

Sarà invece possibile seguire il tour qui: https://lnkd.in/dEsZAqT2 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Reggio Emilia allo Stelvio e ritorno no stop a scopo benefico

SondrioToday è in caricamento