menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Passo della Forcola imbiancato

Il Passo della Forcola imbiancato

La neve è tornata in Valtellina: imbiancati Foscagno, Forcola, Gavia e Stelvio

Primi "disagi invernali" sui passi alpini dell'Alta Valle. Nuove difficoltà per Santa Caterina Valfurva

Nevica con una certa intensità sui Passi Alpini dell'Alta Valtellina. In seguito all'arrivo di una perturbazione nord atlantica, capace di determinare nevicate dai 2000/2500 metri sopra il livello del mare, i Passi del Foscagno, della Forcola, del Gavia e dello Stelvio sono tutti imbiancati.

La situazione delle Valfurva e dello Stelvio

"Nevica sul bagnato" verrebbe da dire con un gioco di parole visto che l'arrivo della neve va ad aggravare due situazioni già ritenute preoccupanti. Su tutte quella della Valfurva, isolata, e precaria da tutta l'estate, a causa dell'imminente minaccia della frana del Ruinon. La nevicata sull'unico collegamento stabile con il resto della Lombardia, il Passo del Gavia, preoccupa non poco popolazione ed amministratori.

A ciò si aggiunge la Strada Statale 38 "dello Stelvio" chiusa dalla giornata di sabato 31 agosto 2019 a causa della caduta di alcuni grossi massi sul manto stradale che conduce da Bormio al Passo.

Le previsioni

Da domenica è attesa una nuova perturbazione ancora una volta di origine nord atlantica, foriera di altri fiocchi anche quote anche inferiori. Già dalle prime ore del mattino la nuova perturbazione provocherà un peggioramento segnatamente sulle Alpi centro-orientali con nevicate dai 2000/2200m, ma con quota neve che tenderà ad abbassarsi nel pomeriggio a causa dell'intensificazione dei fenomeni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SondrioToday è in caricamento