rotate-mobile
Attualità Via Lusardi

Sondrio, il parco giochi di via Lusardi si rifà il look

«Grazie al contributo di Regione Lombardia - spiega l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Massera - potremo realizzare un progetto redatto dal nostro Ufficio tecnico al quale teniamo molto, poiché ci consente di migliorare un'area di svago molto frequentata».

Continua l'azione dell'Amministrazione comunale per adeguare e ammodernare le aree gioco della città. Mentre sono in corso i lavori per la sistemazione dei parchi di via Cesare Battisti e di via Colombaro, che si concluderanno nel prossimo mese di aprile, si sta programmando l'intervento in quello di via Lusardi, nella zona nord-est della città. Il progetto definito l'autunno scorso è risultato assegnatario di un contributo di 30 mila euro sul bando regionale "Realizzazione e adeguamento parchi gioco inclusivi": la comunicazione è giunta nei giorni scorsi.

«Grazie a questo nuovo contributo - spiega l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Massera - potremo realizzare un progetto redatto dal nostro Ufficio tecnico al quale teniamo molto, poiché ci consente di migliorare un'area di svago molto frequentata, dotandola di nuovi giochi inclusivi che ampliano le opportunità per tutti i bambini, i quali potranno giocare insieme in completa sicurezza. Contiamo di dare avvio ai lavori a breve per concluderli entro la fine di agosto».

L'adeguamento del parco giochi di via Lusardi costerà alle casse comunali soltanto seimila euro, su un totale di 36, grazie al contributo di 30 mila euro concesso da Regione Lombardia. Nell'area sono già presenti giochi per tutti i bambini, anche per chi ha difficoltà motorie o sensoriali, ma grazie a questo nuovo intervento ce ne saranno presto di nuovi a disposizione e verrà realizzata una nuova pavimentazione in gomma che accrescerà la sicurezza dei bambini durante i movimenti. Completamente atossico e facilmente lavabile, il materiale che verrà posato garantirà inoltre condizioni igieniche adeguate. Alla struttura multigioco, alle due altalene, al gioco a molla e alla casetta già presenti, si aggiungeranno un percorso a pannelli ludici, che favorisce uno svago più tranquillo, sviluppando la creatività, e una serie di altri giochi di natura inclusiva, tra cui un cavallo a molla, un'altalena con seggiolino a nido e una locomotiva. Per invogliare i bambini a fare la raccolta differenziata dei rifiuti verranno posizionati dei cestoni colorati di grandi dimensioni.

Avuta comunicazione del contributo soltanto pochi giorni fa, è già stata avviata la procedura per l'affidamento dei lavori con previsione di avviarli in tempi brevi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, il parco giochi di via Lusardi si rifà il look

SondrioToday è in caricamento