rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
A contatto con la natura

Parco nazionale dello Stelvio: le escursioni e ciaspolate in programma in provincia di Sondrio

Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi al centro visitatori di Valfurva e al punto informazioni di Bormio

Una serie di esperienze a contatto con la natura, nell'incantato scenario invernale del Parco nazionale dello Stelvio: a partire dai prossimi giorni e fino ad aprile proprio il Parco nazionale dello Stelvio offre la possibilità di effettuare escursioni e ciaspolate.

Il calendario

Si comincia il 28 dicembre con l'escursione da Pedenosso alle Torri di Fraele: dall'area pic-nic del Piano di Prada si risalirà verso le torri di Fraele, dove sarà possibile ammirare il panorama aprirsi sulla conca di Bormio e sulla sottostante Valdidentro. Raggiunte le torri, se le condizioni lo permettono, verrà raggiunto il bacino naturale del Lago Scale, situato ai piedi dell'omonima vetta. La discesa avverrà per la prima parte lungo la stessa linea di salita per poi prendere la Decauville, antica strada militare fino ad un bivio da dove, con comodo sentiero si tornerà verso l'area pic-nic del Piano di Prada. La partenza è fissata alle 9,30 mentre il rientro avverrà alle 15 e l'escursione verrà poi replicata anche il 7 gennaio, il 20 febbraio e l'8 aprile.

Il 30 dicembre, invece, è in programma l'escursione (ritrovo a Bormio in Piazza Cavour; partenza alle 9:30 e rientro alle 15) da Bormio a Pramezzano, la Reit e i Bagni Nuovi. Da Bormio si risaliranno i boschi del versante meridionale della Reit fino alla località Pedenosso, da dove, in breve si raggiungerà la pedemontana della Reit. Lungo questo antico percorso militare non mancheranno gli scorci su Bormio e la Valdidentro. Storia e natura si fonderanno in un itinerario ricco di suggestioni. Il percorso agilmente condurrà gli escursionisti verso i Bagni Nuovi e da lì si procederà sempre su sentiero per tornare a Bormio.

Il nuovo anno, si aprirà, il 2 gennaio (con "replica" poi il 19 febbraio e il 9 aprile) con l'escursione da San Nicolò a Pradaccio. Da San Nicolò si risalirà lungo la strada militare dell'Ables; immergendosi nel bosco di larici e cembri si raggiungerà Niblogo; da qui ci si addentrerà nella Val Zebrù fino al ponte Tre Croci dove verrà imboccata la strada che in breve permetterà di raggiungere i pascoli di Pradaccio. Con comoda mulattiera si scenderà poi verso San Gottardo fino a Sant'Antonio. Il ritrovo è fissato alle 9,30 a San Nicolò al centro visitatori del Parco Nazionale dello Stelvio, con rientro alle 15.

La ciaspolata

Tra le proposte relative al territorio del Parco nazionale dello Stelvio situato in provincia di Sondrio anche la ciaspolata del 13 gennaio, con partenza alle 8,30 e rientro alle 13, da S. Antonio di Scianno alla Val Vezzola. Si tratta di una facile e rilassante camminata con le racchette da neve ai piedi. Immersi nei boschi innevati e lontani dalla confusione, i partecipanti avranno buone probabilità di avvistare gli animali selvatici del Parco Nazionale dello Stelvio. L'attività è adatta a tutti, ma è richiesta una preparazione fisica di base e un'attrezzatura formata da scarponcini o doposci, abbigliamento adeguato all’attività outdoor (giacca, berretto, guanti, crema da sole, occhiali da sole). E’ inoltre consigliato uno zainetto con borraccia. Per le passeggiate con racchette da neve è possibilie il prestito delle sole ciaspole per i primi 18 iscritti.

Altre escursioni e ciaspolate sono organizzate anche nel territorio del Parco in provincia di Brescia come da programma consultabile a questo link.

I costi

Le tariffe per le escursioni ammontano a 15 euro per adulti e ragazzi maggiori di 14 anni, 8 euro per gli Under 14, 30 euro per le famiglie (genitore o genitori + figli), mentre sono gratuite per i bambini al di sotto dei 6 anni. Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare il centro visitatori di Valfurva (numero telefonico 0342945074 o indiirizzo mail centrovisitevalfurva@stelviopark.it) e il punto informazioni di Bormio (numero telefonico 0342901654).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco nazionale dello Stelvio: le escursioni e ciaspolate in programma in provincia di Sondrio

SondrioToday è in caricamento