Sondalo, dalla Regione 850mila euro per il rifacimento del palazzetto dello sport

Il sindaco, Ilaria Peraldini: «L'intervento, resosi necessario in seguito a un grave danno strutturale che rendeva inagibile la palestra, andrà a completare l'offerta sportiva e turistica della cittadella dello sport di Sondalo»

La Giunta regionale ha approvato, su proposta dell'assessore a Enti Locali e Montagna Massimo Sertori, lo schema di convenzione tra Regione Lombardia e Comune di Sondalo per la realizzazione dei lavori di adeguamento strutturale e il rifacimento della copertura del palazzetto dello sport. Un intervento importante il cui costo ammonta  a 850.000 euro.

«Regione Lombardia - ha spiegato l'assessore Sertori - sostiene economicamente la realizzazione di questo intervento, mettendo in campo 765.000 euro a fondo perduto, pari al 90% del costo totale. Entro la fine di marzo 2022 restituiremo non solo ai cittadini di Sondalo, ma di tutta l'Alta Valtellina, un palazzetto dello sport totalmente riqualificato e piu' sicuro". 

«Regione Lombardia  - ha spiegato  Sertori - mantiene alta l'attenzione nei confronti degli Enti locali e, in particolare, prosegue con le azioni a favore della montagna e a sostegno dello sviluppo sostenibile dei territori montani». 

«Regione Lombardia - ha detto l'assessore regionale a Sport e Giovani, Martina Cambiaghi - dimostra, ancora una volta il suo impegno a favore della diffusione delle pratiche sportive, anche contribuendo alla riqualificazione delle strutture che ospitano gare ed eventi. Un impianto, quello di Sondalo, che permettera' di ospitare manifestazioni in grado di attirare atleti, appassionati e turisti che scelgono le nostre belle montagne per il tempo libero e le vacanze».

Finalità

La finalita' dell'intervento e' la messa in sicurezza, anche dal punto di vista sismico, della palestra del Comune di Sondalo, attraverso il rifacimento della copertura e la sostituzione delle attuali travature in legno lamellare con la realizzazione di una struttura in acciaio e la sostituzione dei corpi illuminanti e degli aerotermi. L'opera e' necessaria per consentire il corretto completamento degli altri interventi gia' avviati per l'efficientamento energetico del palazzetto dello sport.

«A nome dell'intera amministrazione comunale di Sondalo ringrazio Regione Lombardia e, in particolare, l'assessore Massimo Sertori - ha dichiarato il sindaco di Sondalo Ilaria Peraldini - che da subito ha reso possibile l'interlocuzione con la direzione generale Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni. L'intervento, resosi necessario in seguito a un grave danno strutturale che rendeva inagibile la palestra, andra' a completare l'offerta sportiva e turistica della cittadella dello sport di Sondalo. La nostra, e'  una realta' importante per tutto il comprensorio dell'Alta Valtellina per svolgere l'allenamento in quota e dare la possibilita' di ospitare ritiri sportivi di squadre agonistiche". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Fontana: «Con questi numeri la Lombardia sarà zona gialla dall'11 dicembre»

  • Piantedo, giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Covid, lo spettro del grande esodo verso la montagna per aggirare il Dpcm prima del 21 dicembre

Torna su
SondrioToday è in caricamento