Novate Mezzola, interventi per 1 milione di euro per il restyling del paese

Dal parcheggio in località Castello al marciapiede tra Campo e Novate. Soddisfatto il vicesindaco Fausto Nonini.

Ammonta a poco più di un milione di euro il piano degli investimenti del comune di Novate Mezzola. Durante l'ultimo consiglio comunale del 25 giugno, l'amministrazione comunale ha approvato il conto consuntivo 2019 e approvato la variazione di bilancio che apposta le risorse utili per realizzare una serie di opere che cambieranno il volto di Novate e Campo nei prossimi mesi.

«Siamo particolarmente soddisfatti di questa variazione di bilancio - commenta il vicesindaco e candidato alle prossime comunali Fausto Nonini - perché stanziamo le risorse per avviare subito cantieri e opere essenziali per il nostro territorio. Questo è solo un assaggio di ciò che vogliamo fare per Novate. Tutte le opere vedranno la luce entro 1 anno e auspichiamo di poterne realizzare molte altre qualora i novatesi dovessero riconfermarci a settembre alla guida del comune». 

In particolare si segnalano le opere di regimazione del torrente Grialesc per un importo di 110.000 euro, il secondo lotto del marciapiede Novate/Campo, la realizzazione del posteggio in loc. Castello utile ai fruitori della Val Codera e 99.000 euro per una riqualificazione capillare delle strade comunali con opere di asfaltatura che verranno completate nel corso del quinquennio con appostamenti di bilancio dedicati. Sono stati inoltre appostati 20.000 euro per garantire la progettazione di opere future.
Infine sono stati previsti alcuni lavori di riqualificazione energetica delle scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, firmato il decreto legge che "blinda" Natale e Capodanno

  • Coronavirus, la Lombardia verso l'entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Fontana: «Con questi numeri la Lombardia sarà zona gialla dall'11 dicembre»

  • Piantedo, giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa

  • Arriva l'inverno in Valtellina e Valchiavenna: previste le prime nevicate

  • Covid, lo spettro del grande esodo verso la montagna per aggirare il Dpcm prima del 21 dicembre

Torna su
SondrioToday è in caricamento