Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Novate Mezzola

Novate Mezzola, il Comune boccia il progetto estrattivo di cava Foppa-Ganda Grossa

Preoccupano i sempre più frequenti fenomeni di crollo e caduta massi

Il Comune di Novate Mezzola, con in testa il sindaco Fausto Nonini non è convinta del nuovo progetto estrattivo della cava Foppa Ganda-Grossa.

L'amministrazione valchiavennasca ha reso note le sue ragioni, pubblicando sull'albo pretorio comunale la lettera di osservazioni, inoltrata, tra gli altri enti pure alla Provincia di Sondrio e accompagnata anche dalla delibera di giunta di presa d'atto, in cui illustra le perplessità sul progetto estrattivo delle proponente Novate Mineraria.

Le motivazioni

Il Comune di Novate Mezzola illustra, nella sopracitata lettera, ben sette motivi per i quali si oppone al rilascio dei titoli richiesti, privilegiando invece un intervento delle Autorità amministrative Competenti, che si traduca immediatamente in una attività di prevenzione anticipata, in ossequio e in applicazione del ben noto e fondamentale Principio di precauzione, sancito dall’art. 301 del Codice dell’Ambiente.

L'amministrazione del sindaco Fausto Nonini rileva, innanzitutto che l'elenco delle amministrazioni e degli enti potenzialmente interessati al progetto non è completo; mancato, però, soprattutto, i necessari elaborati tecnici a corredo dell’istanza di concessione a derivare acqua dal sottosuolo e gli elaborati necessari al rilascio dell’autorizzazione allo scarico, benché anch’essi risultino indispensabili, oltre che un'analisi appropriata ed esaustiva sull'ampiamente denunciato fenomeno di frane e caduta massi.

Sempre secondo quanto riportato nella lettera pubblicata in Albo Pretorio e inviata alla Provincia e ad altri enti, la relazione geologica allegata al progetto non include la verifica di stabilità delle pareti rocciose a monte dell'ambito estrattivo e sostiene, erroneamente che "non sia attuabile un monitoraggio mediante mire ottiche o vetrini su tutti i blocchi potenzialmente instabili peraltro ben difficilmente individuabili”. 

Infine, i “Criteri generali per l’elaborazione dei piani delle attività estrattive” emanati dall’Autorità di Bacino del Fiume Po’ prevedono che, nelle aree di frana attiva Fa, le attività estrattive debbano essere escluse e che per le aree in frana quiescente debba invece essere effettuata una valutazione della compatibilità dell’intervento estrattivo con le condizioni del dissesto", senza dimenticare poi che è lo stesso proponente a individuare, all'interno della propria are di interesse, uno sperone di roccia potenzialmente instabile.

Fausto Nonini sindaco di Novate Mezzola-2

Le tappe precedenti

Dopo gli episodi di frane e cadute massi avvenuti nei primi mesi di quest'anno, che interessano il versante orientale e quello meridionale del Monte Avedee, il 25 marzo 2021 il sindaco di Novate Mezzola Fausto Nonini, si è trovato costretto a formalizzare, nelle competenti Sedi, richiesta di stralcio dell’intero ambito estrattivo situato in località Foppa-Ganda Grossa per quanto riguarda sia il Piano cave Inerti che il Piano cave settore Lapideo.

Il 3 maggio, poi, il sindaco ha appreso, da parte della provincia di Sondrio, Settore risorse naturali e pianificazione territoriale, servizio cave e acque minerali che in data 19 aprile la Società Novate Mineraria ha depositato presso la sede provinciale un’istanza finalizzata al rilascio del provvedimento Autorizzatorio Unico ai sensi dell’art. 27-bis del d.lgs. 152/2006 per la realizzazione ed esercizio del “progetto di gestione produttiva (ex art. 11 della l.r. 14/98) dell’Ambito Territoriale Estrattivo B2.ATE.2 in Loc. Foppa-Ganda Grossa, del Piano cave provinciale – settore lapidei e Progetto attuativo (ex art. 14 della l.r. 14/98)” in Comune di Novate Mezzola (SO). 

Un progetto a cui, per l'appunto, l'amministrazione di Novate si augura di porre un freno per privilegiare la prevenzione e la sicurezza dei cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novate Mezzola, il Comune boccia il progetto estrattivo di cava Foppa-Ganda Grossa

SondrioToday è in caricamento