rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Nomina storica

Sabrina Fay è la prima donna della storia nel consiglio di Aci Sondrio

La Fay può vantare un importante curriculum sia a livello professionale sia sotto il profilo sportivo

Il Consiglio Aci Sondrio si arricchisce della professionalità di Sabrina Fay, personalità illustre del nostro territorio sia a livello lavorativo che sportivo.

Classe 1971, Sabrina vanta una formazione tecnica: da oltre tre lustri, è competente professionista nel settore della logistica, ha scalato con determinazione e professionalità i ruoli apicali di primarie aziende del settore, operando oggi nel mercato nazionale e non solo. Unisce all’importante curriculum professionale, anche quello sportivo.

La sua carriera agonistica inizia nel 2000 con il fratello e dal 2006 corre con Marco Gianesini in categorie di rilievo nazionale e non solo. Ad oggi ha partecipato a circa sessanta gare a livello nazionale, a un rally mondiale (Monza 2021) e vanta otto vittorie assolute. Nel suo palmares anche una ventina di partecipazioni al Coppa Valtellina, con diversi piazzamenti assoluti, tra cui il secondo posto nell’edizione 2022.

Idee e concretezza

“Se faccio una cosa la voglio fare in un determinato modo. Desidero apportare idee e concretezza. Vorrei dare una mano, mi piacerebbe coinvolgere il più possibile la gente per chiedere consigli, anche ai giovani che sono il nostro futuro. Penso che in un ambiente più si parli e ci si confronti, più escano belle cose” - queste le parole di Sabrina Fay sul suo nuovo ruolo all’interno del consiglio Aci Sondrio.

Sabrina Fay diventa così la prima donna nella storia ad entrare a far parte del consiglio Aci Sondrio e l'ente, da parte sua, si augura che la sua presenza sia di fondante impulso per lo sviluppo delle attività proprio di Aci Sondrio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabrina Fay è la prima donna della storia nel consiglio di Aci Sondrio

SondrioToday è in caricamento