Ci siamo, a Sondrio il "CAST - il CAstello delle STorie di montagna" è pronto

Sabato 5 ottobre verrà inaugurato il nuovo museo della cultura montana presso il Castel Masegra

Con CAST, il ‘museo narrante’ allestito fra le mura di Castello Masegra, si inaugura un nuovo capitolo per lo storico sito sondriese, che diventa protagonista di un percorso artistico e culturale fortemente radicato nel territorio locale, fatto di incontri, mostre e conferenze. Cuore dell’iniziativa è la promozione della cultura montana, raccontata attraverso le 3A che meglio la rappresentano: la A di arrampicata, la A di alpinismo e la A di ambiente.

Un percorso multimediale realizzato dal collettivo artistico Studio Azzurro e creato con video proiezioni, dispositivi immersivi, immagini e narrazioni che si susseguono nei tre livelli del circuito museale. Un’esperienza interattiva in cui cultura alpina e tecnologia vanno di pari passo per rendere CAST un vero e proprio polo ‘narrante’ o, per meglio dire, il CAstello delle STorie, dove scoprire modalità innovative di fruizione della montagna.

CAST è concepito per proporre due percorsi di visita, legati alla personalità del visitatore e ai contenuti che maggiormente incontrano il suo interesse. Prima di cominciare serve porsi una domanda: “ti senti più arrampicatore o esploratore dell’ambiente?” La risposta determina la scelta della direzione da percorrere: iniziare la visita dal basso, con un percorso “in salita”, oppure partire dall’alto, dall”osservatorio sull’ambiente” per poi esplorare il museo “in discesa” fino a raggiungere il piano terra.

Masegra-2

L'inaugurazione

Il CAST - il CAstello delle STorie di montagna verrà inaugurato sabato 5 ottobre 2019 alle ore 18 per poi aprire i propri battenti al pubblico per la prima volta il giorno seguente, domenica 6 ottobre 2019. Gli orari di apertura quotidiani saranno, da giovedì a domenica, con orario continuato dalle ore 10.00 alle 18.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Valchiavenna, Della Bitta: «Raccomando calma e responsabilità»

  • Frontale sulla Valeriana: grave un ragazzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: ora sono 27. Morta una donna

  • Di nascosto vendeva superalcolici a giovanissimi: denunciato barista del centro di Morbegno

  • Ubriachezza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale: richiesto il rimpatrio di tre giovani nel Morbegnese

  • Coronavirus, i casi salgono a sei: gravissimo un 38enne, si teme un focolaio

Torna su
SondrioToday è in caricamento