rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Il tempo stringe / Sondalo

Il Movimento popolare Rinascita Morelli autonomo chiede un incontro ai sindaci

L'appuntamento è considerato urgente dopo l'adesione dei primi cittadini dell'Alta Valle al documento del Movimento stesso, ma, soprattutto, dopo la presentazione del P.o.a.s. di Asst Valtellina e Alto Lario

Il Movimento Popolare "Rinascita Morelli Autonomo" chiede un altro incontro urgente ai sindaci dell'Alta Valle: lo fa attraverso una missiva inviata dal suo presidente, l'avvocato Ezio Trabucchi, alle amministrazioni comunali di Sondalo, Bormio, Livigno, Valfurva, Valdisotto, Valdidentro, Lovero e Tovo di Sant'Agata.

La lettera

Ecco il testo della lettera: "La presente per sollecitare cortesemente alle SS.VV. in indirizzo, a nome del Movimento popolare “Rinascita Morelli autonomo”, la disponibilità ad un incontro urgente in merito alle determinazioni da assumere dopo la Vs. adesione al documento del Movimento scrivente nonché a seguito della presentazione da parte della Asst Valtellina ed Alto Lario del P.O.A.S., il quale rappresenta sine dubio l’atto finale di “smantellamento” del “Morelli, in linea e coerenza con il Piano del Politecnico.

"L’urgenza - prosegue Trabucchi - è determinata pertanto e soprattutto dal precipitare della situazione presso il Presidio Ospedaliero di Sondalo, il quale, rebus sic stantibus ed in assenza di un tempestivo e deciso intervento delle Istituzioni locali, sarà ridotto ad un ospedalino di base, poco più di un poliambulatorio, entro l’estate. In attesa dunque di riscontro, porgo i più cordiali saluti".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Movimento popolare Rinascita Morelli autonomo chiede un incontro ai sindaci

SondrioToday è in caricamento