Valtellina e mondo dello sci in lutto, è morto Mario Cotelli

Aveva 76 anni ed era malato da tempo. La Federazione: «La sua gestione della Valanga Azzurra fu la più vincente nella storia degli azzurri dello sci»

Addio a Mario Cotelli: è morto nella mattinata di martedì 5 novembre 2019 lo storico tecnico sondriese della Valanga Azzurra di sci. Cotelli aveva 76 anni, e da tempo era in cura per un'insufficienza renale che si era aggravata nell'ultimo periodo.

Celebre per esser considerato il "padre" della Valanga Azzurra, storica nazionale italiana di sci alpino con i fuoriclasse Gustav Thoeni e Piero Gros, Cotelli era ancora riconosciuto uno dei massimi esperti dello sci italiano ed internazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Rimasto in carica per 9 anni, la sua gestione fu la più vincente nella storia degli azzurri dello sci. Fu in quegli anni che, in Coppa del Mondo, l'Italia vinse 5 volte il titolo assoluto e 12 medaglie tra mondiali e Olimpiadi, dominando le discipline tecniche» ha ricordato la Federazione di sci sul proprio sito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

  • Droga già in dosi e contanti nascosti nel bagagliaio, arrestati tre giovani del Sondriese

  • L'ospedale Morelli di Sondalo sempre più centro covid-19, anche dopo l'emergenza

  • Coronavirus, le parole di Fontana: «Mascherine fino a quando non ci sarà un vaccino anti-covid»

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna si muore ancora: 4 decessi nell'ultima giornata

Torna su
SondrioToday è in caricamento