rotate-mobile
Appello urgente

Dopo la tragica morte di Michele Buga, i suoi cani cercano una nuova casa

Il legame dei due husky con l'escursionista era davvero forte, tanto che proprio per cercare i suoi due amici a quattro zampe Buga era tornato a Madesimo dove è stato travolto da una valanga

Hanno perso il loro padrone, ora cercano una nuova casa: una vicenda tristissima quella del professore di matematica Michele Buga, travolto nei giorni scorsi da una valanga a Madesimo e dei suoi husky, Timun e Garry, ma almeno per i due cani può arrivare una seconda possibilità.

Buga, sportivo ed escursionista esperto, sabato sera era rimasto bloccato in quota, sul Passo Emet, sorpreso da una tormenta di neve. Con l'aiuto degli uomini del Soccorso Alpino l'uomo era riuscito a mettersi in salvo, ma aveva perso di vista i suoi husky e così lunedì era tornato in Valchiavenna, a Madesimo, a cercarli.

E, proprio durante le ricerche, il professore di matematica è stato travolto da una valanga e per lui, purtroppo, non c'è stato scampo.

I suoi due husky, però, sono stati recuperati e ora cercano una nuova famiglia che possa accudirli e prendersene cura: Timun e Garry, come riportato in un appello condiviso anche sulla pagina Facebook di Enpa Sondrio, cercano una guida che si prenda cura di loro, una famiglia consapevole e sportiva che, possibilmente, sia disposta ad adottarli in coppia.

Per informazioni è possibile contattare Edoardo al numero 3275407661.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la tragica morte di Michele Buga, i suoi cani cercano una nuova casa

SondrioToday è in caricamento