rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Ed ora si parte con il GREST / Morbegno

Morbegno, l'oratorio torna all'antico splendore: riapertura con tanto sport e tanti giovani

La riapertura dell’Oratorio San Luigi di Morbegno è stata un grande successo di partecipazione. Soddisfatto il vicario Don Nicola Schivalocchi

Dopo il bagno di folla per il taglio del nastro ufficiale sabato 21 maggio, la struttura è stata visitata da centinaia di persone e tantissimi sono i ragazzi e i giovani di varie età che hanno passato giornate di divertimento in sala giochi e sui nuovi campetti di calcio e basket. Si sentiva tanto la mancanza di questa struttura a Morbegno e dopo 3 anni di attesa non poteva essere altrimenti.

La soddisfazione di Don Nicola Schivalocchi

”In settimana la frequenza è stata molto alta e variegata – racconta il vicario Don Nicola Schivalocchi – certamente le sfide che ci attendono ora sono tante, ma mi sembra un segno tanto bello. Ci vorrà l’aiuto e la collaborazione di tanti, ma sulle ali di questo entusiasmo iniziale sono certo che insieme potremo fare tanto per i nostri giovani e la nostra Comunità”.

I numeri parlano da soli: ai tornei sportivi organizzati in questi due weekend complessivamente hanno partecipato quasi 400 persone, di tutte le età: 190 al torneo di calcio a 5, una cinquantina al torneo di ping pong e altrettanti a quello di basket e più di 80 a quello di calcio balilla.

“Vorrei ringraziare tutti per il lavoro di questi mesi e di questi ultimi giorni – continua Don Nicola – grazie ai tanti volontari, al Comitato CSI di Sondrio, al GS CSI Morbegno, ad ASM70, a MGM2000 per l’organizzazione dei tornei che hanno riscosso tantissimo successo e alla Banca Popolare di Sondrio che ha offerto un premio ricordo a tutti i partecipanti”.

Passato, presente e futuro di un luogo caro ai morbegnesi

Volti giovani e meno giovani, insieme, richiamati chi dai ricordi e chi dalla voglia di essere protagonista in questo luogo che è pensato per tutta la Comunità di Morbegno, non solo per i gruppi che già vivono all’interno della Parrocchia. Per l’occasione è stato pubblicato un numero speciale delle “Vie del Bene” con i contributi di chi ha vissuto l’Oratorio ieri e oggi, un bello spaccato di storia e di umanità. Ma l’Oratorio non è solo un contenitore, non è solo un edificio ristrutturato con il supporto di tanti e in particolare della Fondazione Cariplo, è soprattutto un insieme di relazioni e proprio le persone e i legami che si sono creati in passato e che si creeranno anche in futuro sono e saranno il vero frutto di questa struttura. Per sottolineare il legame tra passato e futuro, significativo il momento vissuto sabato 28 maggio sul campetto da basket prima della gara di tiri liberi: presenti i padri della pallacanestro a Morbegno ovvero Giuseppe Ronconi e Sandra Nava e del CSI Morbegno ovvero Attilio Speziale e Domenico Ciapponi, loro da ragazzi hanno vissuto l’Oratorio con Don Davide Colico (si parla degli anni ’60), oggi ci sono Don Giuseppe Longhini e Don Nicola Schivalocchi a guidare la Parrocchia S. Giovanni Battista, una realtà vivace e attiva che sicuramente avrà nuovo slancio anche grazie al rinnovato Oratorio.

oratorio mobegno vecchie glorie-2

Tutto pronto per il GREST 2022

Ora è già tempo di GREST, con la consueta offerta estiva per i ragazzi delle scuole elementari e medie dal 13 giugno al 1° luglio, sono attesi 300 ragazzi che guidati da 70 animatori vivranno 3 settimane tra giochi a stand, tornei, sfide, attività a tema, cacce al tesoro o fotografiche, attività missionarie, grestiadi, gite, balli e preghiera, sul tema scelto da tutte le Diocesi lombarde che è “Batticuore” ovvero le emozioni e l’amare come Gesù ha insegnato.

oratorio morbegno-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morbegno, l'oratorio torna all'antico splendore: riapertura con tanto sport e tanti giovani

SondrioToday è in caricamento