Morbegno, finalmente arrivano le luminarie

«Dopo una lunga attesa, oggi è iniziato l’allestimento delle tradizionali luci natalizie a Morbegno» dichiara Mario Rovagnati, presidente dell'Associazione Mandamentale dell'Unione del Commercio e del Turismo.

Via Garibaldi con le luminarie per Natale 2018

« Dopo una lunga attesa, oggi è iniziato l’allestimento delle tradizionali luci natalizie a Morbegno » dichiara Mario Rovagnati, presidente dell'Associazione Mandamentale dell'Unione del Commercio e del Turismo. 

«Finalmente - prosegue Rovagnati - siamo riusciti, seppure con qualche giorno di ritardo a iniziare i lavori. Purtroppo l’azienda che da diversi anni viene incaricata dagli uffici di Sondrio di allestire le luminarie, ha ritardato l’installazione a causa della pioggia che per tutto il mese di novembre ha impedito di lavorare in sicurezza con le piattaforme aeree. A questo ritardo si è sommata una grossa problematica interna all’azienda stessa, che non ha potuto rispettare il contratto che prevedeva l’accensione delle luci il 30 novembre. Avuta la certezza che la scadenza non sarebbe stata rispettata, abbiamo sollevato dall’incarico l’azienda e ci siamo mossi per cercare un fornitore alternativo. Purtroppo le aziende che si occupano di questo specifico settore sono poche e ancor meno quelle che disponevano del materiale necessario. Abbiamo fatto decine di telefonate e solo dopo diversi giorni abbiamo trovato un’azienda disponibile. Non è stato facile. Come potete immaginare questo è un periodo di super lavoro per chi si occupa di installare luci natalizie.

Entro due o tre giorni avremo recuperato il tempo perso e potremo avere le nostre vie illuminate.

Desidero ringraziare i colleghi che hanno compreso che il ritardo non era nostra responsabilità e hanno avuto la pazienza di aspettare che si trovasse una soluzione. Proprio quest’anno la raccolta di adesioni è stata positiva, con molte più aziende che hanno accettato di contribuire alle spese. Voglio ringraziare in particolare il direttivo che collabora con me per essere riuscito a mantenere una buona comunicazione con gli altri associati». 

«Da diversi anni - spiega Rovagnati - i commercianti si prendono carico di provvedere a coprire i costi per l’installazione delle luminarie, mentre l’Amministrazione Comunale si fa carico della fornitura elettrica.

Sappiamo quanto i nostri cittadini siano legati a questa tradizione e infatti sui Social c’è chi si è lamentato per il ritardo. Vorrei, attraverso questo comunicato, ribadire che abbiamo davvero fatto il possibile perché come i cittadini anche noi teniamo a regalare l’atmosfera natalizia a chi frequenta Morbegno. Quest’anno in particolare abbiamo preparato nei weekend di dicembre molte attività di intrattenimento con l’intervento di artisti di strada, bande musicali e cori. Apriremo per la prima volta uno dei gioielli artistici della città: grazie all’aiuto delle due Fondazioni Cittadine Promor e Mattei, Palazzo Malacrida sarà aperto, infatti, per le visite guidate oltre che per ospitare la stanza di Babbo Natale e il presepe dei commercianti nella suggestiva Cantina ». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Da mercoledì 11 dicembre - conclude il presidente mandamentale - partirà anche la distribuzione dei biglietti della lotteria, che nella formula rinnovata prevede 50 premi per un valore complessivo che supera i 50.000 euro. Sarà sempre Palazzo Malacrida a ospitare l’estrazione finale il giorno dell’Epifania, lunedì 6 gennaio. In quell’occasione premieremo anche le migliori installazioni sui balconi e i davanzali privati che i nostri cittadini stanno realizzando». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolti da una colata di fango, almeno tre morti in Valmalenco

  • Tresenda, ritrovato un cadavere nell'Adda

  • Travolti e uccisi da una frana a Chiareggio: tre morti tra cui una bambina

  • Futuro del Morelli, anche Pedrazzi scrive a Fontana: «Si valuti strategia alternativa»

  • Tresenda, ha un nome la donna ritrovata senza vita nell'Adda

  • Ospedale Morelli, i sindaci di Sondalo e Livigno a Roma dal Vice Ministro alla Salute

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento