Morbegno, troppa gente a passeggio: c'è anche chi fa le foto sul muro del Ponte di Ganda

È polemica nella Città del Bitto per via delle troppe persone che, approfittando delle giornate di sole, affollano la zona dell'Isola

Una persona si fa immortalare mentre passeggia sul muro del Ponte di Ganda

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice che, abitando a Morbegno nelle vicinanze di quella che i morbegnesi chiamano 'Isola', e vedendo che la zona, nonostante le raccomandazioni, è in queste ore troppo affollata, ha deciso di scrivere al sindaco e a noi per denunciare pubblicamente la situazione. 

"Buonasera Alberto, abito a 100 metri dal silos di Morbegno e da casa mia ho sott’occhio il viavai incredibile che c’è in zona Isola. Oggi (mercoledì 11 marzo, ndr) saranno passate centinaia di persone in gruppo, mamme e nonni con passeggini e bimbi con i pattini, tutti almeno in gruppi di 3/4. Visto che è evidente che le persone da sole non capiscano la problematica, non si può mettere un nastro di quelli bianchi e rossi che si usano per transennare e “chiudere” l’ingresso sia qui che negli altri imbocchi (Ponte Ganda e Paniga)? Chi va a correre da solo può correre in centro paese, o contro montagna, ma qui rischiamo una strage

Ho inviato questa richiesta anche all' ex sindaco Ruggeri, è necessario che tutti comprendano l'assoluta necessità di stare a casa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in Svizzera, scosse percepite anche in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, lunedì si decidono le sorti della Lombardia: lo spettro del lockdown

  • Coronavirus in Italia: si va verso un nuovo lockdown

  • Svizzera, neve e buio coprono i massi caduti sui binari: treno deraglia

  • Coronavirus, focolaio nel pronto soccorso di Livigno: contagiati infermieri e autisti

  • Cosio Valtellino, grave bambino di 7 anni investito sulla vecchia statale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento