rotate-mobile
Attualità

Michel Moroni, il giovane sondriese protagonista della Ruota della Fortuna

Grande successo per il 24enne valtellinese concorrente su Canale 5 dello storico game show condotto da Gerry Scotti. Le foto della puntata

Il ventiquattrenne sondriese Michel Moroni, laureato in Lettere e attualmente studente universitario al corso di laurea magistrale in Lettere Moderne, nonchè poeta, scrittore e oggi professore di Lettere alle scuole superiori, è stato uno dei protagonisti che hanno animato lo spazio di intrattenimento della fascia preserale di Canale 5 nella giornata di ieri, venerdì 17 maggio. Michel è stato, infatti, uno dei tre concorrenti che hanno preso parte all’ultima e inedita puntata della nuova edizione dello storico game show "La Ruota della Fortuna", tornato sul piccolo schermo dallo scorso lunedì 6 maggio con la conduzione di Gerry Scotti, e in onda ogni sera sulla rete ammiraglia di Mediaset, dal lunedì alla domenica, a partire dalle ore 18.45 circa.

La Ruota della Fortuna, versione italiana del format statunitense Wheel of Fortune (1975), esportato in circa 60 Paesi, ha debuttato nel 1987 su Odeon TV con la conduzione di Augusto “Casti” Mondelli, e ha raggiunto la notorietà su Canale 5 e Rete 4 con l’indimenticato Mike Bongiorno che condusse il programma ininterrottamente dal 1989 al 2003 portandolo all’apice del suo successo in Italia. Il game show è poi tornato in onda su Italia 1 dal 2007 al 2009 sotto la guida di Enrico Papi. Quest’anno, in occasione del centenario della nascita di Mike Bongiorno, La Ruota della Fortuna è tornata in onda su Canale 5, questa volta con la conduzione di Gerry Scotti, affiancato dalla valletta Samira Lui, modella e showgirl italiana, ex concorrente del Grande Fratello 2023.

Quella a La Ruota della Fortuna, il programma più longevo della storia della televisione italiana, è stata la prima apparizione televisiva in assoluto per Michel, dopo aver calcato importanti palcoscenici in ambito letterario come nell’ottobre 2022 quando, a Napoli, è stato premiato da SAR la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie come vincitore della XX Edizione del prestigioso Premio Letterario Letizia Isaia, vinto nel 2006 dalla celebre poetessa Alda Merini. Ad affiancarlo, tra il pubblico, in occasione di questo prestigioso evento in onda sull’emittente televisivo commerciale più importante d’Italia, è stata sua mamma Samantha Bagiotti che mai ha smesso, per tutta la durata della puntata, di tifare e incoraggiare suo figlio.

Il gioco

Michel, con gli occhi di milioni di telespettatori puntati addosso, si è reso protagonista di una performance culturale di grande spessore che lo ha condotto a dominare incontrastato la totalità della puntata, sfoderando risposte brillanti e per nulla scontate, e cedendo il primato alla campionessa in carica soltanto a un passo dal gioco finale, in occasione dell’ultima domanda quando si è maturato il sorpasso della sfidante per soli 2.400 euro.

Michel, che nel corso della serata è riuscito ad accumulare un montepremi virtuale complessivo di 8.400 euro, è risultato il concorrente che ha fornito il maggior numero di soluzioni ai quesiti proposti in puntata (quasi 6 su 10), e si è rivelato autore di un’emozionante tripletta di risposte esatte consecutive in occasione del triplo round veloce dedicato alle bellezze della Toscana, evento più unico che raro all’interno del meccanismo del quiz. A rimarcare l’eccellenza e la qualità della prestazione di Michel alla corte della ruota più famosa del mondo, non sono mancati i pubblici complimenti di Gerry Scotti che, in chiusura di puntata, si è personalmente congratulato con il giovane sondriese per l’ottima gara disputata.

Le foto

Il sondriese Michel Moroni protagonista alla Ruota della Fortuna - Canale 5 - 17 maggio 2024

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michel Moroni, il giovane sondriese protagonista della Ruota della Fortuna

SondrioToday è in caricamento