Albosaggia ha premiato Piera Ruttico come "donna dell'anno" nella magica atmosfera dei mercatini di Natale

Soddisfatto il sindaco Murada: «È stato l’anno della qualità, frutto sicuramente dell’unità di intenti»

Grande successo, come sempre ad Albosaggia dove, lungo il fine settimana appena trascorso, ripagando il grande e articolato lavoro degli organizzatori e le aspettative del pubblico, sono andati in scena i tradizionali mercatini di Natale.

In un’atmosfera resa perfetta dalla neve, gli igloo riscaldati allestiti nel centro orobico - vera novità di questa 15esima edizione - hanno ospitato grandi e piccini ai quali la Fondazione Albosaggia ha regalato un programma di eventi come sempre ricco e variegato.

mercatini natale albosaggia 1-2

«Essere precursori dei mercatini natalizi in Valtellina - come sottolineato alla vigilia dalla Presidente della Fondazione Albosaggia, Ornella Forza - significa anche impegnarsi per mantenere un ruolo di primissimo piano proponendo allo stesso tempo sempre qualcosa di nuovo».

Intento andato decisamente a buon fine grazie anche alla sinergia collaudata con il Comune di Albosaggia, con tutte le associazioni del paese e agli sponsor.

mercatini natale albosaggia 4-2

Premiate a pieni voti, con la presenza di centinaia di persone sia sabato che domenica, le innumerevoli e variegate proposte che hanno animato l’evento all’interno delle due strutture geodetiche riscaldate nelle quali il pubblico ha potuto gustare appieno l’atmosfera natalizia: dalla musica al teatro, fino ai laboratori specifici per i bambini e alle degustazioni di eccellenza, i veri protagonisti dei Mercatini di Albosaggia sono stati questa volta l’aggregazione ed il convivio.

mercatini natale albosaggia 2-2

«In una parola è stato l’anno della qualità - è il bilancio del sindaco, Graziano Murada - frutto sicuramente dell’unità di intenti».

Fra le attrazioni più gettonate, la Mostra dei Presepi dell’abruzzese Piero Boschetti e le performance teatrali di Procopio per i più piccoli.

E ancora: le note degli Amici della Musica di Albosaggia, gli zampognari e le sonorità dei cori gospel; gli intagliatori del legno, gli “Amis de l’Osteria”, i giocolieri, le esibizioni dei fisarmonicisti e gli angoli riservati agli animali e alla loro conoscenza.

mercatini natale albosaggia 5-2

Infine, ma non da ultimo, il coinvolgimento delle scuole - con i progetti degli addobbi realizzati in classe da alunni e insegnanti - e la proclamazione solenne della “Donna dell’anno 2019”: il riconoscimento, conferito dal Comune per l’impegno sociale, è andato questa volta, fra la commozione generale, a Piera Ruttico, anima dell’impresa Scherini, radicata e florida azienda del paese capace nel tempo di dare alla collettività preziose opportunità di lavoro e occupazione resistendo alle difficoltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Coronavirus, focolaio tra medici ed infermieri del Morelli di Sondalo dopo una festa tra colleghi

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Livigno annuncia l'apertura della stagione invernale 2020-2021

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento