Sondalo, sindaci e comitato chiamano a raccolta i cittadini per una manifestazione pacifica pro Ospedale Morelli

La manifestazione si svolgerà domenica 9 agosto alle ore 20.30 presso il campo sportivo di Sondalo in via Verdi

Portare in strada un buon numero di persone e organizzare una grande manifestazione pacifica: è questo l'obiettivo del comitato 'Io sto con il Morelli' e dei sindaci dei comuni di Bormio, Livigno, Sondalo, Valdidentro, Valdisotto e Valfurva. 

La manifestazione si svolgerà domenica 9 agosto alle ore 20.30 presso il campo sportivo di Sondalo in via Verdi. 

«Il momento - spiegano gli organizzatori - è quello decisivo: Regione Lombardia vuole smantellare l'ospedale Morelli di Sondalo e la sanità di montagna. E' giunta l'ora di far sentire la nostra voce e la nostra opposizione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FB_IMG_1596257036425-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morbegno piange Alberto Vinci, l'anima del Lokalino

  • Giro d'Italia, dopo la partenza da Morbegno i ciclisti protestano per pioggia e freddo: tappa accorciata

  • Coronavirus a scuola, tre nuove classi (con le insegnanti) in isolamento a Livigno

  • Il coprifuoco in Lombardia è ufficiale: firmata l'ordinanza, torna l'autocertificazione

  • Livigno annuncia l'apertura della stagione invernale 2020-2021

  • Ammutinamento dei ciclisti al Giro, il direttore di corsa Vegni: «Figuraccia, qualcuno pagherà»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SondrioToday è in caricamento